3749 Letture

Chrome sospenderà le schede per consumare meno RAM

Che i tecnici di Google stiano cercando di rendere il browser Chrome meno famelico in termini di memoria utilizzata è cosa nota: Chrome lento e pesante: ecco come risolverà Google.

Accade spesso, infatti, che aprendo molte schede nel browser Chrome diventi lento ed appesantisca l'intero sistema. La novità, appena introdotta nel browser Chromium, il prodotto opensource che funge un po´ da "laboratorio di idee" per Chrome (le funzionalità introdotto in Chromium vengono quasi sempre portate, in tempi successivi, anche in Chrome), ricorda da vicino il funzionamento dell'ottima estensione The Great Suspender: Velocizzare Chrome quando occupa troppa RAM.


Il browser, cioè, consentirà di disabilitare automaticamente la visualizzazione di alcune schede allorquando le prestazioni non dovessero essere più accettabili o comunque il consumo di memoria RAM dovesse superare una certa soglia.

In Chromium è già sin d'ora possibile digitare chrome://flags/#enable-tab-discarding nella barra degli indirizzi quindi fare clic su Abilita per attivare le "schede dormienti".
Digitando chrome://discards si può verificare quali schede sono correntemente aperte e scegliere di ibernarne una o più.

La funzionalità sarà molto probabilmente a breve inserita anche in Chrome.

Chrome sospenderà le schede per consumare meno RAM - IlSoftware.it