10146 Letture

Come condividere schermo in Skype

Tra qualche settimana potrebbe non essere più necessario installare Skype per colloquiare con gli utenti di quest'applicazione. Microsoft ha infatti promesso l'imminente introduzione del supporto per WebRTC, tecnologia che consentirà di effettuare chiamate vocali e videochiamate dal browser web, qualunque esso sia, senza la necessità di installare plugin o software client (Skype si può utilizzare da web, senza plugin).

Per il momento, però, non sarà possibile utilizzare alcuna funzionalità per la condivisione dello schermo via WebRTC.

Skype, infatti, ed è questa una funzione stranamente ad oggi poco conosciuta, consente di condividere lo schermo con altri utenti. Questi non avranno la possibilità di interagire con lo schermo remoto (Skype non integra funzionalità per l'amministrazione remota) ma potranno ad esempio assistere ad una dimostrazione online.


Condividere lo schermo in Skype

Per condividere lo schermo con Skype è necessario innanzi tutto assicurarsi di utilizzare l'ultima versione del programma: non tutte le versioni consentono infatti questa possibilità.
È bene inoltre accertarsi di utilizzare una connessione a banda larga sufficientemente veloce. Se si proverà ad attivare la convisione dello schermo in Skype mentre la banda di rete è per larga parte occupata in altri trasferimenti dati, i risultati saranno tutt'altro che soddisfacenti.
È quindi importante arrestare tutte le applicazioni che effettuano pesanti upload o che comunque impegnano la banda di rete (software per la condivisione file, applicazioni per lo streaming audio/video, client/server FTP,...):
- L'upload influisce sul download? Come velocizzare la connessione mentre si caricano file pesanti
- Connessione Internet lenta: come diagnosticare e risolvere il problema

Per condividere lo schermo in Skype, inoltre, è necessario avviare una chiamata od una videochiamata. Skype, infatti, non permette di accedere alla condivisione dello schermo durante una semplice sessione di chat testuale.


Durante la chiamata o la videochiamata con Skype, anche a più partecipanti, si dovrà semplicemente cliccare sull'icona "+" e scegliere Condividi gli schermi.

Come condividere schermo in Skype

Skype consente di condividere il contenuto di una singola finestra oppure l'intero schermo. Nel primo caso viene richiesto quale finestra mostrare agli altri partecipanti alla discussione:

Come condividere schermo in Skype

In questo caso, gli utenti collegati su Skype non potranno visualizzare nessun'altra finestra aperta sul computer locale, fatta eccezione per quella selezionata.
In altre parole, chi effettua una dimostrazione via Skype, avrà la possibilità di passare ad altre applicazioni e finestre aperte senza che il loro contenuto venga mostrato agli utenti in linea.

In alternativa, è possibile condividere l'intero schermo:

Come condividere schermo in Skype

Nell'angolo della finestra di Skype, è possibile controllare in ogni momento che cosa viene esposto agli altri utenti collegati.

Come condividere schermo in Skype

Cliccando nuovamente sull'icona "+" quindi scegliendo Cambia le impostazioni della condivisione dello schermo, si può – in qualsiasi momento – passare dalla condivisione dell'intero schermo a quella della singola finestra (e viceversa).

Come condividere schermo in Skype

Per interrompere la condivisione dello schermo senza chiudere la chiamata vocale o la videochiamata, basterà cliccare sul pulsante Termina la condivisione.

Come condividere schermo in Skype

Organizzare meeting online e videoconferenze con TeamViewer

Chi avesse ulteriori necessità, può orientarsi sull'utilizzo di TeamViewer, programma che include tutta una serie di funzionalità aggiuntive.


TeamViewer 10, che verrà a breve portato al debutto, non integra più solamente le caratteristiche proprie di un software per l'amministrazione remota ma migliora le funzionalità per l'organizzazione di meeting online e videoconferenze: TeamViewer 10 in arrivo: le principali novità.

Per fornire supporto remoto, in maniera immediata, ad un utente è possibile suggerire l'esecuzione di TeamViewer QuickSupport, applicazione che si pone in ascolto dei tentativi di connessione dall'esterno indipendentemente dalla configurazione di router e firewall.

Nei seguenti articoli abbiamo spiegato come utilizzare TeamViewer per fornire supporto remoto:
- Controllo remoto di pc: gestione remota con TeamViewer 9.0
- Riavviare un sistema remoto con TeamViewer senza mai perderne il controllo


Come condividere schermo in Skype - IlSoftware.it