martedì 5 gennaio 2021 di Michele Nasi 3573 Letture
Come fare screenshot su qualunque dispositivo

Come fare screenshot su qualunque dispositivo

Come catturare uno screenshot su Windows, macOS, Android e iOS. Le combinazioni di tasti da utilizzare.

Uno screenshot è un'immagine che cattura ciò che viene mostrato sullo schermo in un determinato istante.
Catturare uno screenshot è utile per mostrare al supporto tecnico un errore che compare sul proprio dispositivo o per dare indicazioni ad altri utenti sulle operazioni che devono compiere per completare un'attività.
Usando particolari combinazioni di tasti si può attivare la cattura dello schermo e salvare lo screenshot sotto forma di immagine oppure incollarlo direttamente in un'email o nel client di messaggistica istantanea (ad esempio WhatsApp o Telegram).

Come fare screenshot in Windows

In tutte le versioni di Windows, anche quelle ormai non più supportate da Microsoft, la pressione del tasto Stamp sulla tastiera permette di catturare l'intero schermo e salvarlo negli appunti del sistema operativo.

Windows non dà conferma dell'operazione ma aprendo il client di posta elettronica o un software di messaggistica e usando CTRL+V si potrà incollare lo screenshot salvato in memoria.
La stessa operazione può essere fatta per incollare lo screenshot in un programma di grafica o nel wordprocessor preferito, ad esempio in Microsoft Word tenendo presente quanto indicato nell'articolo Documento Word troppo pesante: ridurre dimensione immagini in merito al peso delle immagini.


In Windows 10 Microsoft ha introdotto molteplici strumenti aggiuntivi per catturare uno screenshot: oltre alla possibilità di acquisire l'intero schermo è stato introdotto uno strumento di cattura che permette di selezionare la porzione dello schermo da salvare come immagine. Per attivarlo basta premere la combinazione di tasti Windows+MAIUSC+S.

Con ALT+Stamp si può creare uno screenshot della finestra corrente e salvarlo negli appunti di Windows.

In tutti e tre i casi con Windows+V si potranno esaminare gli screenshot catturati e salvati in memoria.

Windows 10 consente anche di fare uno screenshot e salvare direttamente l'immagine come file PNG senza passare per gli appunti: basta premere Windows+Stamp per salvare l'immagine dell'intero schermo nella cartella %userprofile%\Pictures\Screenshots.
Anziché memorizzare l'immagine dell'intero schermo in memoria, si può premere Windows+ALT+Print per salvare uno screenshot della finestra corrente nella cartella %userprofile%\Videos\Captures.

Microsoft Surface e altri tablet Windows

Sui Microsoft Surface e sui dispositivi che non integrano a livello di tastiera il tasto Stamp, per fare screenshot è possibile usare la combinazione di tasti Windows+Fn+barra spaziatrice.
Fn è il "tasto funzione" indicato come tale sulla tastiera.

Sui Surface e Surface Pro più vecchi si possono fare screenshot premendo contemporaneamente il pulsante Windows e il pulsante per abbassare il volume.
Nel caso dei Surface più recenti e più in generale per i tablet Windows 10, basta premere contemporaneamente il tasto di accensione e il pulsante "volume giù".

Creare screenshot su macOS

Anche su macOS ci sono molti modi per fare screenshot:

Comando+MAIUSC+3. Permette di fare uno screenshot e salvare l'immagine sul desktop.
Comando+CTRL+MAIUSC+3. Per fare uno screenshot salvando temporaneamente l'immagine in memoria.
Comando+MAIUSC+4. Apre uno strumento per la cattura dello schermo che aiuta a scegliere l'area di proprio interesse.
Durante l'operazione di trascinamento è possibile tenere premuto il tasto MAIUSC per bloccare la selezione in verticale o in orizzontale oppure tenere premuto Opzione per disegnare un quadrato dal centro verso l'esterno.
Premendo la barra spaziatrice si può spostare il riquadro già selezionato ed Escape per cancellarlo e tornare alla visualizzazione normale.

Come creare uno screenshot su Android e iOS

La combinazione di tasti molto semplice e ormai considerata come universale per fare screenshot su Android consiste nella pressione del tasto Power (accensione dispositivo) insieme con "volume giù".

Nel caso di quasi tutti i produttori di dispositivi Android, lo screenshot verrà automaticamente memorizzato nella cartella /Pictures/Screenshots.

Samsung permette di acquisire screenshot, invece, utilizzando la combinazione Power+Home: ciò è sempre avvenuto per centinaia di dispositivi tranne sui modelli top di gamma in commercio da qualche anno che usano anch'essi Power+volume giù.


La combinazione Power+Home è la stessa utilizzata anche su Apple iOS.

Infine, nell'articolo Come catturare una pagina web senza installare alcuna estensione abbiamo visto come acquisire intere pagine web utilizzando soltanto il browser.


I più scaricati del mese

Come fare screenshot su qualunque dispositivo