Sconti Amazon
venerdì 4 giugno 2021 di 7732 Letture
Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

Sapevate che il menu avanzato di Windows 10 che si apre premendo Windows+X può essere liberamente personalizzato? Ecco come si fa.

La combinazione di tasti Windows+X permette di far apparire in Windows 10 un menu avanzato contenente una serie di riferimenti per accedere alla finestra per la gestione e la disinstallazione dei programmi (App e funzionalità), per personalizzare le opzioni di spegnimento del sistema, per accedere al visualizzatore degli eventi, alla finestre Sistema, Gestione dispositivi, Connessioni di rete, Gestione disco, Gestione computer e molto altro ancora.

Premendo Windows+X si può insomma portarsi rapidamente nelle varie aree per la configurazione di Windows 10.

Purtroppo questo menu avanzato non è personalizzabile da parte dell'utente. L'unica cosa che al momento è possibile fare è decidere se mostrare nel menu il comando per aprire Windows PowerShell o il tradizionale prompt dei comandi.

Basta digitare Sostituisci il prompt dei comandi con Windows PowerShell nella casella di ricerca di Windows 10 quindi attivare o disattivare l'opzione riprodotta in figura.

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

Come fare se si volessero aggiungere nuovi comandi nel menu avanzato di Windows 10?

Personalizzare il menu che appare premendo Windows+X in Windows 10

Microsoft ha reso piuttosto complicata la personalizzazione del menu avanzato Windows+X. Con un po’ di pazienza è comunque possibile aggiungervi i riferimenti ai comandi che si utilizzano di più e che diversamente dovrebbero essere certi di volta in volta nelle "pieghe" di Windows 10.

1) Scaricare Hashlnk. Realizzato da Rafael Rivera permette di modificare il contenuto di un collegamento aggiungendovi le informazioni che Windows 10 si aspetta per inserire il link stesso nel menu Windows+X.

2) Estrarre il contenuto del file compresso in una cartella di propria scelta. Noi lo estrarremo in c:\temp.

3) Digitare cmd nella casella di ricerca di Windows 10 e scegliere Esegui come amministratore.

4) Scrivere c:\temp\hashlnk.exe e premere Invio.

Se Windows 10 restituisse il messaggio d'errore "L'esecuzione del codice non può proseguire perché MSVCR100.dll non è stato trovato" e un altro errore identico riferito al file MSVCP100.dll, si dovrà visitare la pagina di download delle librerie Microsoft Visual C++ 2010, cliccare su Scarica quindi spuntare la casella vcredist_x86.exe (anche se si usasse una versione a 64 bit di Windows 10). Installare quindi il pacchetto.

A questo punto il comando c:\temp\hashlnk.exe non dovrebbe più restituire alcun errore.

5) Lasciando aperto il prompt dei comandi, premere Windows+R e digitare %localappdata%\Microsoft\Windows\WinX.

6) Cliccando con il tasto destro del mouse creare una nuova cartella chiamata Group4.

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

7) Accedere alla cartella Group4, cliccare con il tasto destro in un'area libera e scegliere Nuovo collegamento.

Nell casella Immettere il percorso per il collegamento è possibile specificare il comando che si desidera aggiungere al menu Windows+X.

Il comando control /name Microsoft.NetworkAndSharingCenter permetterà ad esempio di inserire un collegamento alla finestra Centro connessioni e condivisione.

Scrivendo control ncpa.cpl si può inserire un collegamento alla finestra con la lista delle interfacce reali e virtuali presenti; con shutdown.exe /r /o /f /t 0 si può riavviare Windows nel menu di boot e con shutdown /r /fw /f /t 0 portarsi subito nel BIOS/UEFI. Ne parliamo nell'articolo contenente le indicazioni per accedere rapidamente al BIOS UEFI o al ripristino di sistema.

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

Cliccando su Avanti si dovrà assegnare un nome al collegamento. Nell'esempio abbiamo specificato Centro connessioni e condivisione.

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

8) Al prompt dei comandi aperto in precedenza digitare quanto segue per verificare il nome del collegamento (file .lnk) appena creato:
dir %LocalAppdata%\Microsoft\Windows\WinX\Group4

9) Usando il comando che segue il collegamento verrà aggiunto al menu avanzato Windows+X:

c:\temp\hashlnk "%LocalAppdata%\Microsoft\Windows\WinX\Group4\Centro connessioni e condivisione.lnk"

Ovviamente Centro connessioni e condivisione.lnk va sostituito con il nome corretto del collegamento creato in precedenza nella cartella Group4.

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

9) Ricaricando l'interfaccia di Windows 10 la nuova voce apparirà nella parte superiore del menu Windows+X. Digitare quanto segue:

taskkill /im explorer.exe /f
explorer.exe

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

Usando lo stesso meccanismo quindi creando dapprima un nuovo collegamento nella cartella Group4 quindi trattandolo con Hashlnk abbiamo ad esempio aggiunto anche un riferimento a Process Explorer:

Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10

In alternativa è possibile usare l'ottimo software gratuito Win+X Menu Editor.


I più scaricati del mese

Buoni regalo Amazon
Come personalizzare il menu avanzato di Windows 10 - IlSoftware.it