mercoledì 5 maggio 2021 di 3138 Letture
Come usare qualunque app con Android Auto grazie a AAAD

Come usare qualunque app con Android Auto grazie a AAAD

Cos'è AAAD e come permette di portare qualunque app sullo schermo in-car di Android Auto.

Acronimo di Android Auto Apps Downloader AAAD è un'applicazione che permette di portare su Android Auto, quindi sullo schermo del sistema di infotainment della propria vettura, qualunque applicazione installata sul proprio smartphone.

AAAD può essere utilizzato su qualunque telefono Android 6.0 e versioni successive senza applicare alcuna procedura di rooting e senza dover effettuare alcuna operazione via ADB collegando lo smartphone con il PC via cavo USB.

Anzi, AAAD non richiede neppure l'utilizzo di un computer per la configurazione iniziale: basta scaricare e installare il file APK scaricabile a questo indirizzo accedendo alla sezione Assets.

Come usare qualunque app con Android Auto grazie a AAAD

AAAD consente l'installazione di varie applicazioni multimediali oltre che delle più famose soluzioni per il mirroring su Android Auto del contenuto dello schermo dello smartphone: è cioè possibile mostrare sullo schermo in-car tutti i contenuti delle applicazioni via via a aperte sul telefono Android.

In alcuni casi è presente un menu touch semplificato per l'accesso alle app principali, in altri si può selezionare manualmente i contenuti da visualizzare, in altri ancora l'interfaccia touch risulterà disabilitata e bisognerà procedere interagendo con lo schermo dello smartphone.

Per ottenere la descrizione di ciascuna app installabile e configurabile attraverso AAAD senza più la necessità di effettuare il root del dispositivo mobile, basta tenere premuto qualche secondo sul nome.

Per installare AAAD e le app come CarStream, Fermata Auto, Screen2Auto, AA Mirror, AAStream, AA Mirror Plus, Performance Monitor e così via è necessario autorizzare l'installazione da sorgenti sconosciute (nessuna di esse è pubblicata sul Google Play Store).

Inoltre, ciascuna app supportata non deve essere installata mediante Chrome o un altro browser ma tramite AAAD.

Come usare qualunque app con Android Auto grazie a AAAD

Per il mirroring dello schermo dello smartphone su Android Auto l'app più completa, versatile ed efficace sembra essere Screen2Auto che peraltro offre molteplici possibilità di personalizzazione. Come spesso accade per questo tipo di applicazioni, su molti telefoni bisognerà aver cura di disattivare la funzionalità di risparmio energetico integrata a livello di sistema: Quando il risparmio energetico sui dispositivi Android impedisce alle app di funzionare.

Tutte le applicazioni multimediali e quelle per lo streaming di contenuti video devono essere utilizzate solo ed esclusivamente a veicolo fermo.

L'autore di AAAD offre il programma a titolo completamente gratuito: gli utenti possono però installare soltanto un'app al mese senza sborsare un centesimo. Chi volesse installare utilizzare le varie app su Android Auto senza alcuna limitazione può acquistare la versione Pro versando l'importo "una tantum" di 3,50 euro.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina GitHub del progetto il cui sorgente verrà reso pubblico nei prossimi giorni. Inutile dire che per il corretto funzionamento di alcune app su Android Auto utilizzando le funzionalità di mirroring potrebbe comunque essere necessario qualche intervento manuale.

Per alcuni suggerimenti sulla configurazione di Android Auto suggeriamo la lettura dell'articolo Guida alla configurazione di Android Auto.

Come usare qualunque app con Android Auto grazie a AAAD - IlSoftware.it