243436 Letture

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Abbiamo spesso presentato applicazioni che permettono di avviare il controllo remoto di un PC da dispositivi Android e device mobili in genere. Ma com'è possibile, invece, controllare un dispositivo Android da PC oppure da un altro smartphone o tablet?

Il nostro articolo è incentrato sul controllo remoto di dispositivi Android a marchio Samsung e sfrutta TeamViewer, applicazione ben nota soprattutto in ambiente Windows, Mac OS X e Linux: Controllo remoto di pc: gestione remota con TeamViewer 9.0.

Se Google ha messo a disposizione uno strumento per controllare rapidamente, ad esempio, sistemi desktop e notebook dai dispositivi Android (vedere Accedere al computer da Android utilizzando smartphone o tablet), ad oggi non è possibile il contrario.


Per controllare da remoto un dispositivo Android Samsung, suggeriamo di installare TeamViewer QuickSupport per Android, scaricabile gratuitamente da questa pagina. L'applicazione dev'essere installata sul dispositivo mobile (smartphone o tablet) a cuore Android.

Sui device Samsung, al primo avvio di TeamViewer QuickSupport, apparirà la seguente schermata:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Collegandosi al dispositivo mobile Android da remoto, infatti, TeamViewer QuickSupport – di default – fornisce informazioni sullo stato del dispositivo, sulle applicazioni installate, sui processi in esecuzione e così via, permette di trasferire file e cartelle ma non consente il controllo remoto vero e proprio.

Per attivare il controllo remoto sui dispositivi mobili Android a marchio Samsung, è necessario scaricare ed installare l'apposito add-on toccando il pulsante Download.

Si aprirà così una pagina di Google Play attraverso la quale si potrà avviare l'installazione di TeamViewer QS Add-on Samsung:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Come avviene sulla versione desktop di TeamViewer, anche la release "mobile" di QuickSupport visualizza un codice identificativo che dovrà essere comunicato alla persona autorizzata a collegarsi da remoto al dispositivo Android:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Cliccando su Invia il mio ID..., è possibile condividere l'identificativo personale utilizzando vari canali (e-mail, applicazioni per la messaggistica istantanea, SMS,...):

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Controllare il dispositivo Android da PC

Per controllare il dispositivo Android da remoto con un normale PC desktop o notebook, si dovrà semplicemente scaricare ed eseguire l'ultima versione di TeamViewer.
Nel caso di Windows, va benissimo la release "all-in-one" di TeamViewer prelevabile gratuitamente da questa pagina.
Per le versioni destinate agli altri sistemi operativi, è possibile far riferimento a questa pagina, cliccando sulle "linguette" Mac e Linux.

All'avvio di TeamViewer, su desktop e notebook, si può evitarne l'installazione scegliendo le opzioni Avviare soltanto e per scopi privati/non commerciali (ove compatibile con l'utilizzo del programma). Dopo aver fatto clic su Accetto / avvia, nella schermata principale di TeamViewer, si dovrà inserire l'identificativo visualizzato sul dispositivo mobile, assicurandosi di selezionare Controllo remoto:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Cliccando su Collegamento con l'interlocutore, TeamViewer si collegherà immediatamente con il dispositivo remoto Android. In questa fase è importante verificare che lo schermo di tale device sia acceso ed, in particolare, che non si sia automaticamente posto in stand-by (in tale modalità la connessione remota non sarà possibile).

Non è necessario digitare alcuna password: sul dispositivo Android compare un messaggio rispondendo al quale l'utente potrà acconsentire o negare la connessione remota:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

La prima finestra che apparirà, contiene informazioni sullo stato di CPU, RAM, batteria e storage. Più sotto, TeamViewer visualizza tutti i dati identificativi del dispositivo mobile (produttore, modello, numero di serie, versione di Android, IMEI, UUID, risoluzione grafica utilizzata, lingua, informazioni sulle connessioni di rete Wi-Fi, Bluetooth,....).

Facendo clic sulla scheda App, è possibile ottenere la lista delle applicazioni installate sul dispositivo. Cliccando su Disinstalla si può eventualmente avviarne la disinstallazione.

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

La scheda Processi, invece, consente di farsi un'idea dei processi in esecuzione e di capire quali di essi occupano maggior memoria o sono lasciati in esecuzione per più tempo (basta fare clic, una o più volte, sulle colonne Capacità della memoria e Runtime):

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Scrivendo un messaggio nella casella in basso a sinistra, questo verrà immediatamente visualizzato al proprietario del dispositivo mobile sotto forma di notifica.


Per avviare il controllo remoto (nel nostro caso, sui device Samsung), è sufficiente cliccare sulla voce Controllo remoto in alto a sinistra ed accettare l'operazione sul dispositivo Android:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Dopo una brevissima attesa, si potrà immediatamente interagire – con mouse e tastiera – con il dispositivo Android remoto:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Nella parte inferiore della finestra, sono riportati alcuni tasti virtuali che permettono di simulare l'utilizzo dei pulsanti hardware "Indietro", "Home" e "Impostazioni" del dispositivo Android.

Facendo clic sull'icona Trasferimento File, è possibile avviare un trasferimento file veloce da o verso le memorie (integrate e SD card) del device Android:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Per chiudere la connessione lato dispositivo Android, basterà tornare in QuickSupport, toccare la "X" posta in alto a destra quindi "tappare" su Chiudi:

Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet

Sul desktop/notebook sarà sufficiente chiudere l'applicazione TeamViewer.


  1. Avatar
    marsil
    12/08/2015 22:02:23
    salve la guida e molto dettagliata sui dispositivi samsung....il mio telefono è un onda tq150 e il quicksupport non va bene.....cosa mi consigliate.....grazie
  2. Avatar
    sergiog78
    07/04/2015 11:50:18
    Salve ho installato team viewer quick support su due smartphone (htc one m8 e lg g2 mini dual sim) per il controllo remoto da mio pc. Tuttavia una volta connesso sul pc non appare nulla solo una finestra di connessione a internet . Eppure sul cell risulto connesso. Peraltro è lo stesso identico problema su entrambi gli smartphone. Qualcuno può aiutarmi? Grazie
  3. Avatar
    luca57
    07/03/2015 18:26:16
    Grazie Michele della tua gentilezza. Vorrei comandare lo smartphone samsung galaxy S4, già caricato con QuickSupport + l'add-on, da portatile Asus. Su portatile non vedo "controllo remoto". GRAZIE! Luca
  4. Avatar
    Michele Nasi
    06/03/2015 12:10:04
    Come indicato nell'articolo, la funzionalità "Controllo remoto" è attivabile sul dispositivo Android solo dopo aver correttamente installato l'apposito add-on. Inoltre, "Controllo remoto" non è disponibile per tutti i device mobili Android. Su quali device state provando ad utilizzare la funzionalità?
  5. Avatar
    luca57
    28/02/2015 23:30:50
    stessa domanda: una volta aperto teamviewer e collegato lo smartphone don Quicksupport riesco a visualizzare le varie finestre su pc: "pannello di controllo" "cattura di schermata" "app" "processi" "impostazioni" "log di sistema", ma in alto a sinistra appare soltanto "trasferimento di file", mentre non c'è traccia dell'opzione "controllo remoto". Come fare?
  6. Avatar
    nando80
    21/12/2014 23:22:24
    una volta aperto teamviewer e collegato il dispositivo riesco a visualizzare le varie finestre "pannello di controllo" "cattura di schermata" "app" "processi" "impostazioni" "log di sistema", ma in alto a sinistra appare soltanto "trasferimento di file", mentre non c'è traccia dell'opzione "controllo remoto". Come fare?
  7. Avatar
    spin
    13/11/2014 09:45:26
    ottima guida ragazzi :) :approvato: non trovo sulle opzioni di teamviewer quicksupport android di poter settare l'accesso automatico, senza richiesta da parte dell'operatore smartphone, ad esempio su pc c'e', in 2 parole posso entrare nel pc di casa mia collegato in remoto teamviewer , senza l'autorizzazione, ad esempio se devo monitorare il pc di casa mia sullo smartphone se non sbaglio nn vedo opzione.!!! sicuramente fa parte della protezione di android quale richiesta di autorizzazione :regolamento: grazie
Controllare Android da remoto con un PC, uno smartphone od un tablet - IlSoftware.it