Sconti Amazon
martedì 24 maggio 2022 di 7153 Letture
Controllare se il sistema Windows supporta WiFi 6

Controllare se il sistema Windows supporta WiFi 6

Tre semplici verifiche per controllare se il computer Windows è equipaggiato con una scheda wireless compatibile WiFi 6.

Approvato a febbraio 2021, WiFi 6 è uno dei più recenti standard per le comunicazioni senza fili. In un altro articolo abbiamo visto cos'è WiFi 6 e se è davvero indispensabile.

Lo standard WiFi 6 in sé è conosciuto anche come 802.11 ax: tant'è vero che i router con la sigla AX nel nome del modello sono appunto quelli compatibili.

Abbiamo visto il significato delle sigle dei router oggi in commercio.

Per le connessioni in fibra ottica non è necessario usare un router WiFi 6, almeno non a stretto rigore. In via puramente teorica WiFi 6 consente di raggiungere 9,6 Gbps di banda ma all'atto pratico un router WiFi 6 di medio livello potrebbe essere decisamente meno performante rispetto a un dispositivo WiFi 5 di alto profilo.

Nel migliore dei casi un router WiFi 6 utilizzato con un client WiFi 6 2x2 può consentire il trasferimento dati in modalità wireless a 1 Gbps. Se si attiva una connessione dual-stream o quad-stream possono essere raggiunti rispettivamente 2,4 e 4,8 Gbps solo quando i client WiFi si collegano usando un canale a 160 MHz. Sono tanti i dispositivi client compatibili WiFi 6 che non supportano i canali a 160 MHz.

Attenzione quindi a non farsi prendere dalla frenesia del WiFi 6 a tutti i costi perché le prestazioni osservate lato client potrebbero essere molto lontane da quelle attese.

Come verificare se un sistema Windows è compatibile WiFi 6

Ovviamente se si usa un router WiFi 6 802.11 ax ma il client collegato è WiFi 5 o WiFi 4, le prestazioni massime raggiungibili sono quelle del dispositivo "più lento".

Per capire se il sistema Windows in uso è compatibile WiFi 6 o meno si può effettuare un semplice controllo.

Basta premere la combinazione di tasti Windows+X, scegliere Gestione dispositivi, sia in Windows 10 che in Windows 11, quindi cliccare due volte sulla sezione Schede di rete.

Nella sezione Schede di rete si possono trovare riferimenti a schede Ethernet, WiFi e virtuali (ad esempio aggiunte da software per la virtualizzazione come Hyper-V e Virtualbox).

Già leggendo il nome della scheda WiFi installata nel PC si dovrebbe capire se essa supporta o meno WiFi 6: al solito, infatti, la presenza della sigla AX conferma la compatibilità con WiFi 6 (AC e N fanno riferimento a WiFi 4 e WiFi 5).

Cliccando due volte sul nome della scheda per accedere alla sua finestra delle proprietà quindi selezionando la scheda Avanzate, si troveranno una serie di dettagli tecnici.

Scorrendo le varie proprietà che si susseguono nel riquadro di sinistra si dovrebbe trovare la voce Modalità wireless 802.11n/ac/ax a conferma della compatibilità con lo standard WiFi 6.

Se viceversa si leggesse, per esempio, soltanto Modalità wireless 802.11n/ac significa che il supporto per la connettività wireless si ferma allo standard WiFi 5 (802.11 ac).

In alternativa si può anche aprire il prompt dei comandi di Windows digitando cmd nella casella di ricerca o nel campo Apri che compare premendo Windows+R.

Digitando netsh wlan show drivers ed esaminando quanto riportato accanto a Tipi frequenza radio supportati si può verificare la presenza o l'assenza del riferimento allo standard 802.11ax.

Per estrarre solo l'informazione che interessa si può impartire il seguente comando e premere Invio:
netsh wlan show drivers | findstr radio


Buoni regalo Amazon
Controllare se il sistema Windows supporta WiFi 6 - IlSoftware.it