2439 Letture

Crucial presenta un SSD MX300 da 750 GB

Crucial ha immesso sul mercato una nuova unità SSD della serie MX. Si tratta di un prodotto caratterizzato dall'"inusuale" capienza di 750 GB, il primo della linea MX300, pensata per coniugare prestazioni e prezzo.

Il nuovo SSD utilizza memorie 3D NAND di Micron, un po’ l'equivalente delle V-NAND di Samsung che tante soddisfazioni stanno dando alla società sudcoreana.
I chip di memoria sono di tipo TLC da 384 Gbps e sono composti da 32 livelli (vedere Hard disk o SSD, caratteristiche e differenze).

Crucial presenta un SSD MX300 da 750 GB

Sul versante prestazionale, l'unità SSD appena presentata da Crucial consente di leggere e scrivere dati sequenziali, rispettivamente, a 530 e 510 MB/s mentre in termini di lettura e scrittura random 4K siamo nell'ordine dei 92.000 e 83.000 IOPS (vedere Migliori SSD, guida all'acquisto).


Il consumo energetico massimo è pari a 5,2 W e, grazie all'utilizzo del controller Marvell 88SS1074, l'SSD di Crucial può automaticamente portarsi in uno stato di "ibernazione" che consente di ridurre il consumo a 4 mW. In "stand-by" l'SSD assorbe solamente 75 mW.

L'unità supporta anche la cifratura hardware sulla base delle specifiche TCG Opal 2.0 e IEEE-1667.

L'unità a stato solido da 750 GB dovrebbe essere commercializzata ad un prezzo che si aggira intorno ai 220 euro.

Crucial presenta un SSD MX300 da 750 GB - IlSoftware.it