2866 Letture
Da metà aprile Chrome 66 bloccherà video e audio caricati in automatico

Da metà aprile Chrome 66 bloccherà video e audio caricati in automatico

Giro di vite sui siti web che aprono contenuti audio-video all'apertura di qualunque loro pagina, senza alcuna interazione da parte dell'utente.

A partire da Chrome 66, che dovrebbe debuttare in versione finale il prossimo 17 aprile, il browser di Google bloccherà tutti i video caricati automaticamente dai siti web che riproducono anche audio.

La pratica, comune a molti siti web, di riprodurre automaticamente un contenuto video all'apertura di una qualsiasi pagina è piuttosto fastidiosa e secondo Google rende più difficoltosa la navigazione.

I video potranno aprirsi solamente se riesci esplicitamente dall'utente ovvero quando questi abbia già in qualche modo interagito con il sito web.

Da metà aprile Chrome 66 bloccherà video e audio caricati in automatico

L'inserimento della funzionalità che blocca automaticamente i video all'apertura di un sito web era previsto in Chrome 64 ma i tecnici di Google hanno poi deciso di limitarsi ad aggiungere uno strumento per il blocco dell'audio sulla singola scheda.
Basta infatti cliccare con il tasto destro sulla scheda in cui è aperto il sito che sta riproducendo un contenuto audio (riconoscibile per la presenza di un piccolo altoparlante) quindi scegliere Disattiva l'audio del sito.

Da metà aprile Chrome 66 bloccherà video e audio caricati in automatico - IlSoftware.it