Sconti Amazon
martedì 31 maggio 2022 di 2649 Letture
Edge: importare i dati da Chrome a ogni avvio del browser

Edge: importare i dati da Chrome a ogni avvio del browser

I tecnici di Microsoft aggiungono una nuova funzione al browser Edge che permette a ogni avvio di importare automaticamente tutti i dati da Chrome.

Microsoft sta aggiungendo una nuova funzione al suo browser Edge: essa consente l'importazione automatica dei dati da Chrome a ogni avvio del programma.

Supponiamo che sullo stesso PC si utilizzino sia Chrome che Edge con il browser di Google adoperato più di frequente. La caratteristica appena inserita in Edge permette di importare schede aperte, segnalibri, cronologia della navigazione e via dicendo da Chrome a ogni avvio del browser Microsoft.

Per il momento Importa dati del browser a ogni avvio supporta soltanto Chrome (in futuro Edge diverrà compatibile con altri browser) ed è accessibile soltanto nelle versioni di anteprima. A breve, tuttavia, la funzione sarà portata anche nella versione stabile di Edge.

Edge: importare i dati da Chrome a ogni avvio del browser

Per accedervi è necessario accedere alle impostazioni del browser Microsoft, fare clic su Profili nella colonna di sinistra quindi su Importa dati del browser. Scegliendo Importa dati del browser a ogni avvio quindi cliccando su Abilita in corrispondenza di Importa i dati del browser da Google Chrome a ogni avvio, tutte le volte che si avvierà il browser Microsoft questo provvederà a importare da Chrome segnalibri, elenco delle schede aperte, password salvate, impostazioni di autocompletamento, informazioni sui metodi di pagamenti, cookie e cronologia della navigazione.

Edge: importare i dati da Chrome a ogni avvio del browser

L'ultimo passo consiste semplicemente nell'indicare il profilo utente di Chrome che si desidera importare.

Le schede importate in Edge saranno raggruppate in un nuovo gruppo chiamato "Schede importate". Tale gruppo viene automaticamente creato ogni volta che si apre Edge.

Un po’ come sta cercando di fare anche Chrome, inoltre, con Edge le applicazioni PWA (Progressive Web App) potranno registrare URI e usare protocolli a livello di sistema operativo, esattamente come possono fare i programmi tradizionali. Microsoft ovviamente ha il vantaggio di poter meglio ottimizzare l'integrazione tra Windows ed Edge.


Buoni regalo Amazon
Edge: importare i dati da Chrome a ogni avvio del browser - IlSoftware.it