1452 Letture
Firefox suggerirà le estensioni da installare sulla base dei siti visitati

Firefox suggerirà le estensioni da installare sulla base dei siti visitati

Il browser di Mozilla sta per lanciare una nuova funzionalità che suggerisce le estensioni da installare per migliorare l'esperienza di navigazione. La nuova feature potrebbe non andare a genio a molti e al momento è solo un esperimento.

Le prossime versioni di Firefox proporranno automaticamente e per impostazione predefinita le estensioni consigliate per lo specifico sito web che si sta visitando. La nuova funzionalità, chiamata Contextual Feature Recommender (CFR), dovrebbe debuttare con il rilascio di Firefox 63 e proporrà estensioni che permettono di migliorare le funzionalità di ricerca, proteggere la privacy od ottimizzare certi comportamenti.

Un messaggio che invita a installare le estensioni comparirà nell'angolo superiore destro dello schermo mostrandosi così come in figura.

Firefox suggerirà le estensioni da installare sulla base dei siti visitati

Nel caso in cui l'utente non interagisse né con il messaggio né con il pulsante esposto nella parte terminale della barra degli indirizzi, quest'ultimo si trasformerà in una piccola icona.


Visitando Facebook, Firefox consiglierà di attivare Firefox Containers per isolare il social network e impedire che possa raccogliere dati sulla navigazione dell'utente: Cosa sono i Firefox Containers e come usare più account contemporaneamente.
Portandosi su Amazon, Firefox raccomanderà l'installazione dell'assistente Amazon per ottenere indicazioni sui prodotti da selezionare e acquistare; su YouTube proporrà un'estensione che permette di gestire il volume, rimuovere le note, gli elementi superflui e migliorare l'esperienza di utilizzo del servizio Google; su Reddit verrà suggerita l'installazione di un'altra estensione per migliorare la navigazione all'interno dei contenuti.

Il fatto che Firefox solleciti l'installazione di componenti aggiuntivi potrebbe non andare a genio a molti. Utilizzando about:config nella barra degli indirizzi di Firefox sarà possibile richiedere la disattivazione della funzionalità.
Al momento nelle Nightly build del browser è attivabile solo su richiesta (parametro browser.newtabpage.activity-stream.asrouterExperimentEnabled) ma non è escluso che CFR possa debuttare ufficialmente nel breve periodo.

Firefox suggerirà le estensioni da installare sulla base dei siti visitati