3253 Letture
Hard disk a elio: HGST lancia il suo disco da 12 TB

Hard disk a elio: HGST lancia il suo disco da 12 TB

Si chiama Ultrastar He12 ed è il modello di hard disk più capiente, a elio, di casa HGST (società di proprietà di Western Digital). Ecco le caratteristiche e il prezzo stimato del nuovo disco fisso da record.

HGST, società di proprietà di Western Digital, si è confermata come una delle aziende produttrici di hard disk più affidabili in assoluto (ne abbiamo parlato nell'articolo Quali sono gli hard disk migliori e più affidabili?).

Adesso HGST ha annunciato di essere pronta per la commercializzazione dei nuovi dischi fissi da 12 TB di capienza riempiti di elio.
Anziché l'aria, un hard disk come l'Ultrastar He12 utilizza l'elio a separazione fra un piatto e l'altro del disco. Il fine ultimo è quello di ridurre notevolmente l'energia necessaria per azionare i sistemi meccanici interni al disco fisso nonché rendere possibile un avvicinamento dei piatti (riducendo così gli ingombri e aumentando, di contro, le possibilità di memorizzazione dell'hard disk).

Hard disk a elio: HGST lancia il suo disco da 12 TB

Grazie poi alla tecnologia SMR (Shingled Magnetic Recording), abbracciata peraltro anche dalla rivale Seagate, le tracce vengono parzialmente sovrapposte a quelle vicine senza introdurre alcuna corruzione dei dati. "Accavallando" le tracce è possibile arrivare a conservare, nello stesso spazio, un quantitativo di dati maggiore (tra il 25% ed il 100%).
Gli elementi che leggono le tracce, infatti, sono di dimensioni inferiori rispetto ai componenti incaricati delle operazioni di scrittura. Ne consegue che in lettura si possono leggere tracce di dimensioni minori. Così, le tracce vengono "accavallate" consentendo di conservare nello stesso spazio un maggior quantitativo di dati. Proprio grazie alla dimensione della componente della testina che effettua la lettura, le tracce di dimensioni ridotte possono essere lette senza problemi e senza rischiare di compromettere l'integrità dei dati.

L'hard disk a elio Ultrastar He12 di HGST è garantito per ben cinque anni e consente di trasferire dati fino a 255 MB/s (i piatti ruotano a 7200 RPM).


L'utilizzo dell'elio ha permesso di ridurre anche i consumi che non superano, in media, i 7,2 W e i 5,3 W in condizione di stand-by. Complessivamente, rispetto ai dischi tradizionali, i tecnici di HGST parlano di una riduzione dei consumi del 54%.


Tra le funzionalità aggiuntive, la possibilità di richiedere la cifratura automatica dei dati in hardware.

Il prezzo dell'Ultrastar He12 dovrebbe attestarsi tra i 600 e i 700 dollari.

Hard disk a elio: HGST lancia il suo disco da 12 TB - IlSoftware.it