4323 Letture

I Mozilla Labs presentano una nuova versione di Weave

I Mozilla Labs hanno appena rilasciato la prima beta di Weave, add-on per il browser Firefox che si propone come innovativo strumento per la gestione e la sincronizzazione tra più sistemi dell'elenco dei siti web preferiti (bookmark), delle password e molto altro ancora.

La "beta 1" di Weave propone l'utilità di sincronizzazione in una veste più chiara: l'interfaccia utente appare nettamente più semplice e meno dispersiva rispetto alle versioni precedenti. Migliorato anche l'aspetto prestazionale: Weave provvede a sincronizzare per primi gli elementi ritenuti più importanti. La valutazione dell'importanza viene effettuata sulla base di un parametro denominato "frecency", composto a sua volta dalla frequenza di accesso ad una determinata risorsa e dalla sua "freschezza" (più o meno recente). Per velocizzare ulteriormente le performance, uno speciale meccanismo si incarica di spezzare i dati in più porzioni sincronizzandoli poi in background.


I dati oggetto della sincronizzazione vengono memorizzati da Weave su un server remoto e cifrati mediante l'impiego di una parola chiave ("passphrase") scelta dall'utente. La "passphrase" non viene trasmessa in remoto dal momento che l'intero processo di codifica e decodifica avverrebbe in locale.

Mozilla fornisce anche le indicazioni per creare un server Weave privato (ved. questa pagina).

Categorie
I Mozilla Labs presentano una nuova versione di Weave - IlSoftware.it