3368 Letture
Intel 900P, primo SSD consumer con tecnologia Optane dalle prestazioni mai viste

Intel 900P, primo SSD consumer con tecnologia Optane dalle prestazioni mai viste

Intel presenta un'unità SSD che supera con ampio margine l'intera concorrenza più agguerrita: ecco tutti i punti di forza della nuova unità. Il principale neo è ovviamente il prezzo elevato.

Grazie alla tecnologia 3D Xpoint, sviluppata di concerto con Micron, oggi Intel può presentare l'SSD Optane 900P, un dispositivo per lo storage dei dati che può essere adottato a vari livelli spaziando dall'elaborazione video fino agli usi professionali.

Ricordiamo che Optane è la denominazione commerciale che Intel ha scelto per la sua implementazione della tecnologia 3D Xpoint (Che cos'è Intel Optane e come funziona: inizia l'era post SSD) e che il nuovo 900P è il primo SSD per il mercato retail basato su Optane.

Per essere il primo - verosimilmente - di una lunga serie, le prestazioni dell'Intel 900P lasciano di stucco: in lettura e scrittura sequenziale le specifiche "parlano" di velocità di trasferimento dati pari, rispettivamente, a 2.500 e 2.000 MB/s mentre in lettura e scrittura random 4K si arriva a 550.000/500.000 IOPS.


Intel 900P, primo SSD consumer con tecnologia Optane dalle prestazioni mai viste

Sul versante della scrittura un Samsung 960 Pro è ancora superiore (2.100 MB/s) ma per il resto l'unità Optane di casa Intel vince a mani basse.

Disponibile nei fattori di forma U.2 da 2,5 pollici e come add-in-card (AIC), il 900P di Intel si pone in evidenza anche per la latenza che non è superiore a 10 microsecondi (vedere anche l'articolo Hard disk o SSD, caratteristiche e differenze).

Secondo Intel le performance in lettura e scrittura random sarebbero addirittura 7 volte migliori rispetto a quelle degli SSD NVMe più veloci. Ciò che significa nelle elaborazioni più impegnative, il 900P riduce nettamente carico sul processore e tempistiche:


Intel 900P, primo SSD consumer con tecnologia Optane dalle prestazioni mai viste

Sulle normali workstation Intel calcola che le prestazioni possano attestarsi a quattro volte rispetto a quelle degli SSD NVMe più performanti.

In termini di durabilità, poi, Intel 900P con tecnologia Optane surclasserebbe senza appello l'intera concorrenza: essa sarebbe dieci volte superiore.

I prezzi sono inevitabilmente alti: il 900P da 480 GB costa 599 dollari mentre la versione da 280 GB costa 389 dollari.

Intel 900P, primo SSD consumer con tecnologia Optane dalle prestazioni mai viste - IlSoftware.it