2203 Letture
Intel celebrerà i 40 anni della sua architettura x86 con un nuovo moderno processore 8086

Intel celebrerà i 40 anni della sua architettura x86 con un nuovo moderno processore 8086

Si tratterebbe di una CPU di ottava generazione, ovviamente, ma il suo nome sarebbe Core i7-8086K a evocare quell'Intel 8086 da cui tutto, nel 1978, partì.

Intel ha recentemente celebrato vent'anni dal lancio sul mercato del marchio Pentium presentando il "processore dell'anniversario", il Pentium 20th Anniversary Edition G3258 SKU.

Stanno alle ultime indiscrezioni, Intel si accingerebbe a un'iniziativa similare per festeggiare il 40esimo anniversario dell'architettura x86.
Il processore che verrebbe ricordato è la CPU 8086 che i più anzianotti come noi certamente si ricorderanno: classe 1978 e chiamato anche iAPX 86 nei primi anni '80, l'Intel 8086 è un microprocessore a 16 bit che diede origine all'architettura x86.

In un'epoca in cui le architetture all'architettura x86, peraltro validissime, esistono (vedere Differenza tra processori ARM e x86) e Intel sta cercando in tutti i modi di vietarne l'emulazione su altre piattaforme concorrenti (Intel: Microsoft e Qualcomm non sono autorizzate a emulare l'architettura x86), l'azienda di Santa Clara starebbe per rilasciare sul mercato il nuovo processore Core i7-8086K.


Intel celebrerà i 40 anni della sua architettura x86 con un nuovo moderno processore 8086

Un'assonanza suggestiva perché anche se si tratta di un processore modernissimo, che trae vantaggio dalle caratteristiche delle CPU Intel di ottava generazione, la mente corre a quell'indimenticabile capostipite 8086 di quarant'anni fa.

Il Core i7-8086K dovrebbe essere un Coffee Lake basato sul medesimo processo costruttivo a 14 nm utilizzato per il Core i7-8700K, con una velocità di clock pari a 4 GHz e una modalità turbo fino a 5 GHz, 12 MB di cache L3 condivisa.


Intel potrebbe presentare il Core i7-8086K del quarantennale durante il Computex 2018, il prossimo 8 giugno.

Intel celebrerà i 40 anni della sua architettura x86 con un nuovo moderno processore 8086 - IlSoftware.it