8480 Letture

Internet.org, per connettere 5 miliardi di persone

Nasce quest'oggi Internet.org, un'iniziativa che vede coinvolte aziende quali Facebook, Samsung, Ericsson, MediaTek, Nokia, Opera e Qualcomm e che ha come obiettivo quello di semplificare l'accesso alla Rete da parte di un sempre maggior numero di persone. A presentare il progetto è proprio Facebook che, con una lunga nota pubblicata nell'area stampa del social network, illustra i principali obiettivi da raggiungere.
I promotori di Internet.org stimano che circa due terzi della popolazione mondiale non abbia ancora la possibilità di accedere ad Internet. Una situazione che dev'essere corretta al più presto eliminando quelle barriere che impediscono, in molte nazioni del globo, di ottenere quei benefici culturali ed economici che derivano dalla disponibilità dell'accesso ad Internet.
"Nessuno dovrebbe essere posto davanti alla scelta tra l'accesso a Internet e cibo o medicine. I partner di Internet.org uniranno le forze per sviluppare soluzioni tecnologiche volte a far diminuire il costo per il trasferimento dei dati a livello globale e rendere Internet accessibile alle comunità dove ancora non lo è", si legge nella presentazione pubblicata sul sito Internet.org.

Le sette società promotrici dell'iniziativa collaboreranno con le organizzazioni non governative, con gli operatori di telefonia mobile e con le varie aziende IT per rendere l'accesso ad Internet più economico ed alla portata di tutti, il trasferimento dei dati più efficiente e le tecnologie più accessibili.
Condividendo strumenti, risorse e procedure operative, i partner di Internet.org esploreranno possibili soluzioni in tre aree principali: accessibilità, efficienza e modelli di business.

Internet.org, per connettere 5 miliardi di persone - IlSoftware.it