1962 Letture
Kingston presenta i suoi nuovi SSD M.2 KC2000 con memoria 3D NAND a 96 layer

Kingston presenta i suoi nuovi SSD M.2 KC2000 con memoria 3D NAND a 96 layer

Capienti e performanti i nuovi SSD di casa Kingston: caratteristiche e prezzi dei modelli della serie KC2000.

Kingston ha presentato i suoi SSD KC2000, unità a stato solido super-performanti basate su interfaccia PCIe 3.0 x4 e protocollo NVMe 1.3 grazie all'utilizzo del controller Silicon Motion SM2262EN.

Disponibili in diversi "tagli" (250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB) seppur esclusivamente nel formato M.2 2280, gli SSD Kingston appena svelati sfruttano chip di memoria TLC a 96 layer realizzati da Toshiba e Sandisk: vedere Hard disk o SSD, caratteristiche e differenze e Come verificare se il PC è compatibile PCIe NVMe.
Il controller di Silicon Motion consente anche la gestione della crittografia dei dati in hardware (algoritmo AES-256).

Kingston presenta i suoi nuovi SSD M.2 KC2000 con memoria 3D NAND a 96 layer

In termini di consumi energetici non si superano i 7 W (2,1 W in lettura) mentre in stand-by il valore scende ad appena 3 mW.
Si tratta di unità capaci di garantire un'elevata durabilità tanto che il valore TBW dichiarato da Kingston è pari a 1.200 Terabyte.


La prestazioni in lettura/scrittura sequenziale si attestano su 3.200/2.200 MB/s mentre in modalità random 4K vengono dichiarati 350.000 e 275.000 IOPS per il modello da 1 TB.

Gli SSD Kingston si presentano sul mercato con prezzi un po’ più alti rispetto a quelli che ci si aspetterebbe. Purtuttavia essi sono destinati ad abbassarsi nel giro di qualche settimana.
La versione da 250 GB al momento viene proposta a 62,40 dollari; quella da 500 GB a 114,40 dollari; i modelli da 1 e 2 TB, rispettivamente a 201,50 e 410,80 dollari.

Kingston presenta i suoi nuovi SSD M.2 KC2000 con memoria 3D NAND a 96 layer