2493 Letture
Le novità di Chrome 86 si concentrano su sicurezza e performance

Le novità di Chrome 86 si concentrano su sicurezza e performance

Google rilascia la versione stabile di Chrome 86: cosa cambia nel browser e quali sono le principali novità.

Google ha appena rilasciato Chrome 86, versione più recente e aggiornata del suo browser web.
Oltre a una serie di aggiornamenti volti a rendere Chrome più stabile e sicuro, Google ha aggiunto alcune funzionalità "inedite" di sicuro interesse.

In primis, vi è ora la possibilità di modificare rapidamente le password indicate come non più sicure direttamente dall'interfaccia del browser.
Digitando chrome://settings/passwords nella barra degli indirizzi quindi cliccando il pulsante Controlla password, Google può già controllare se le credenziali dell'utente siano coinvolte in qualche attacco informatico (ad esempio se siano state sottratte in seguito a qualche aggressione avvenuta sui sistemi utilizzati dai fornitori dei vari servizi).

A partire da Chrome 86 verrà mostrato un pulsante Cambia password che consente di modificare molto più velocemente le password compromesse dialogando con i server di ciascun fornitore: ne avevamo parlato nell'articolo Cambiare le password non sicure sarà più veloce con Google Chrome.


Sul versante delle performance, Chrome 86 integra adesso la funzionalità Background Tab Throttling: essa provvede a ridurre l'occupazione della CPU (massimo all'1%) da parte di qualunque scheda aperta nel browser che dovesse rimanere inutilizzata per 5 minuti o più. Le schede sono inoltre autorizzate a "svegliarsi" in background soltanto una volta al minuto.
Questa soluzione tecnica dovrebbe farsi sentire soprattutto sui sistemi di quegli utenti che sono soliti mantenere tante schede contemporaneamente aperte nel browser.

Un'altra novità già annunciata nelle scorse settimane che entra ufficialmente in funzione da oggi è quella che si occupa di avvisare gli utenti nel caso in cui provassero a inviare dati tramite un form che utilizza il protocollo HTTP: Chrome avviserà gli utenti quando inseriscono dati in un form non sicuro.


Ancora, per semplificare la navigazione sul web da parte degli utenti che usano tecnologie assistive o che comunque si servono della tastiera (o di altri dispositivi "non-touch"), Chrome 86 evidenzia con maggiore enfasi i link correntemente selezionati.

La versione di Chrome destinata ai dispositivi mobili, infine, si rinnova con un menu principale più chiaro e leggibile: ogni comando espone adesso un'icona e le opzioni simili sono state raccolte nella stessa sezione.

Nell'articolo Aggiornamento Chrome: perché effettuarlo e cosa significano le icone ci siamo soffermati sull'importanza di aggiornare Chrome (come qualunque altro browser).

Categorie
Le novità di Chrome 86 si concentrano su sicurezza e performance