2636 Letture

Micron: le nuove unità SSD NVMe ad alte prestazioni

Micron ha annunciato due nuove famiglie di SSD NVMe: serie 9100 e 7100. Da fondatore del consorzio NVMe (ne abbiamo parlato negli articoli Hard disk o SSD, caratteristiche e differenze e SSD M.2 PCIe NVMe, guida ai nuovi termini), Micron vuole spingere molto sul protocollo NVMe che, grazie ad un collegamento diretto con il processore attraverso il bus PCIe, abbassa le latenze in maniera incisiva riducendo la dimensione dei comandi ed il numero di istruzioni richieste per completare un'operazione di trasferimento dati I/O.

Micron: le nuove unità SSD NVMe ad alte prestazioni

Le nuove unità SSD sono spiccatamente orientate al mercato business: la serie 9100 sarà disponibile in diversi "tagli", fino a 3,2 TB di capienza, in formato U.2 e con interfaccia PCIe.
L'utilizzo del PCIe 3.0 x4 offre una banda di picco pari a 4 GB/s.


Gli SSD della serie 7100, invece, saranno disponibili in diversi modelli con una capienza massima di 960 GB e risulteranno maggiormente ottimizzati per le operazioni di lettura piuttosto che per quelle di scrittura.
Queste unità saranno commercializzate nei formati M.2 e U.2 con uno spessore di 7 mm e saranno contraddistinte da un consumo energetico contenuto (5-7 W contro i 27 W della serie 9100).

Tutti i modelli integrano caratteristiche aggiuntive quali eXtended Performance and Enhanced Reliability Technology (XPERT) che fornisce una protezione addizionale durante i blackout, parità RAIN e protezione dei dati migliorata.

Micron: le nuove unità SSD NVMe ad alte prestazioni - IlSoftware.it