27883 Letture
Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

Purtroppo anche in Windows 10 non è più possibile usare il tasto F8 all'avvio: vediamo quindi come entrare in modalità provvisoria.

Per la risoluzione dei problemi in Windows 10, così come nelle precedenti versioni di Windows, la modalità provvisoria resta uno degli strumenti principe che è possibile utilizzare.

Molti utenti, però, continuano a nutrire dubbi sulle modalità per entrare in modalità provvisoria.
Microsoft, infatti, con una decisione più che discutibile ha deciso di rimuovere la possibilità di accedere alla modalità provvisoria premendo il tasto F8 all'avvio del sistema. Già in Windows 8.1 non era più possibile usare F8 per far comparire il menu di avvio al boot del sistema e il medesimo comportamento è stato confermato con il rilascio di Windows 10, anche nelle versioni più recenti (Creators Update e Fall Creators Update).

Avviare il PC e premere più volte il tasto F8 come si fa tutt'oggi in Windows 7 e come si faceva ai tempi delle versioni più vecchie del sistema operativo non sortisce purtroppo alcun risultato.


Windows 10 in modalità provvisoria: come fare

Scartata la possibilità di avviare il PC in modalità provvisoria premendo il tasto F8, sono essenzialmente tre le metodologie che sono utilizzabili:

1) Accesso alla modalità provvisoria dalle impostazioni di sistema
2) Boot in modalità provvisoria facendo leva sulla schermata di accesso
3) Utilizzo del supporto d'installazione quando non si riuscisse ad avviare Windows

Modalità provvisoria Windows 10 con l'avvio dalle impostazioni di sistema

Se Windows 10 si avviasse correttamente e si avesse la necessità di accedere alla modalità provvisoria, la procedura che suggeriamo di utilizzare è la seguente.
Il principale vantaggio è che essa non richiede l'utilizzo di un supporto USB di ripristino e può quindi essere utilizzata in qualunque momento.

- Digitare Reimposta il PC nella casella di ricerca di Windows 10
- Fare riferimento alle impostazioni di avvio avanzato a metà della schermata
- Cliccare sul pulsante Riavvia ora

Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

- La macchina si riavvierà automaticamente e, dopo qualche istante, comparirà il menu di avvio avanzato simile a quello riprodotto in figura.

Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

- Per proseguire e avviare Windows 10 in modalità provvisoria, si dovrà cliccare su Risoluzione dei problemi poi su Opzioni avanzate quindi su Impostazioni di avvio e infine su Riavvia.

Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

- Ultimati questi cervellotici passaggi, comparirà una schermata molto simile a quella rappresentata nell'immagine che segue.

Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

Solo a questo punto si potrà scegliere la modalità provvisoria da utilizzare per l'avvio di Windows 10.
Premendo ad esempio il tasto F4, si potrà entrare nella modalità provvisoria normale di Windows 10; usando il tasto F5 si abiliterà la modalità provvisoria con rete; premendo F6 si accederà alla modalità provvisoria con prompt dei comandi.

Di solito la scelta migliore consiste nel premere il tasto F5 perché così si avrà la possibilità di accedere a Internet dalla modalità provvisoria e scaricare eventuali driver o file necessari per riconfigurare Windows 10 e risolvere i problemi rilevati.

Entrare in modalità provvisoria su Windows 10 dalla schermata di logon

Chiamata anche schermata di accesso, la finestra di logon accoglie l'utente ogniqualvolta tenti di accedere a Windows 10 con un qualunque account.
Se si avesse qualche problema ad accedere a Windows 10 effettuando normalmente il login, si può entrare in modalità provvisoria anche da qui.

Per procedere basta premere un tasto qualsiasi alla comparsa della schermata di accesso di Windows 10 oppure cliccare con il tasto sinistro del mouse.
Alla comparsa della schermata di logon vera e propria, si dovrà tenere premuto il tasto MAIUSC mentre si fa clic sull'icona per il riavvio e lo spegnimento del dispositivo posizionata nell'angolo in basso a destra.
Dal menu di scelta si dovrà infine selezionare Riavvia il sistema avendo cura di mantenere sempre premuto il tasto MAIUSC.

Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi

Una volta comparso il menu di avvio già visto al paragrafo precedente, basterà selezionare ancora Risoluzione dei problemi quindi Opzioni avanzate, Impostazioni di avvio e fare clic sul pulsante Riavvia.
Il menu di scelta che apparirà è identico a quello visto al paragrafo Modalità provvisoria Windows 10 con l'avvio dalle impostazioni di sistema: al solito, si dovranno usare i tasti funzione F4-F6 per entrare in modalità provvisoria.

Accedere alla modalità provvisoria quando il sistema operativo non si avvia regolarmente

Se Windows 10 non si avviasse correttamente, per entrare in modalità provvisoria si può utilizzare un semplice espediente ovvero ricorrere al supporto di avvio, meglio se salvato su un supporto USB.

Per avviare comunque in modalità provvisoria suggeriamo di scaricare la ISO di Windows 10 o generarla da un PC che si avvia correttamente ricorrendo allo strumento gratuito Media Creation Tool.
Il Media Creation Tool, tra l'altro, consente di salvare direttamente i file d'installazione di Windows 10 in una chiavetta USB di boot mentre prelevando l'immagine ISO del supporto d'installazione del sistema operativo ci vorrà necessariamente un tool come Rufus.


Dopo aver avviato la macchina dal supporto USB di boot, si dovranno selezionare lingua e layout, premere Avanti quindi Ripristina il computer.

Nell'articolo Avviare Windows 10 e Windows 8.1 in modalità provvisoria, al paragrafo Aggiungere la modalità provvisoria nel menu di boot di Windows 10 e Windows 8.1, abbiamo visto come aggiungere la modalità provvisoria nel menu di avvio di Windows 10.


Modalità provvisoria Windows 10: come accedervi - IlSoftware.it