giovedì 26 gennaio 2017 di Michele Nasi 4738 Letture

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Come nascondere file e cartelle in Windows: strumenti di sistema e crittografia

Il file system consente di assegnare agli elementi memorizzati l'attributo nascosto per nascondere file e cartelle.
L'attributo hidden (nascosto) può essere assegnato in diversi modi ai file e alle cartelle in ambiente Windows: da interfaccia grafica oppure dal prompt dei comandi.

Com'è noto, cliccando con il tasto destro del mouse su una cartella o su un file, selezionando Proprietà quindi spuntando la casella Nascosto, si potrà assegnare l'attributo Nascosto all'elemento selezionato.

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Non si tratta, però, di una "soluzione definitiva" per nascondere file e cartelle in Windows. La presenza dei file e delle cartelle nascosti semplicemente attivando la casella Nascosto è infatti verificabile, da parte di chiunque, aprendo una finestra di Esplora file quindi cliccando sul menu Visualizza, Opzioni cartella.

Da qui, selezionando la scheda Visualizzazione, basterà scegliere l'opzione Visualizza cartelle, file e unità nascosti nella sezione Cartelle e file nascosti per mostrare qualunque file e cartella nascosti.


Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

La loro presenza sarà suggerita nelle varie finestre di Esplora file: l'icona dei file e delle cartelle nascosti è infatti quasi trasparente.

In Windows 10 è addirittura ancora più semplice visualizzare file e cartelle nascosti: basta infatti fare clic sul menu Visualizza quindi spuntare la casella Elementi nascosti.

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Per nascondere file e cartelle in Windows l'attributo Nascosto non sembra una soluzione efficace.

Un po’ più efficace è sicuramente un trucchetto che consiste nell'assegnare l'attributo "di sistema" ai file e cartelle da nascondere.
Per procedere basta premere la combinazione di tasti Windows+R quindi digitare cmd seguito dalla pressione del tasto Invio.

Al prompt dei comandi, si potrà digitare quanto segue:

attrib +s +h "c:\test"

Al posto di c:\test (senza dimenticare le virgolette, utili affinché vengano presi correttamente in considerazione anche i percorsi contenenti degli spazi) si dovrà sostituire il nome delle cartella da nascondere.

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Nella stragrande maggioranza dei casi, anche attivando la visualizzazione dei file nascosti dall'interfaccia di Windows, la cartella "nascosta" sparirà completamente da Esplora file.

Per visualizzare anche le cartelle nascoste usando lo switch +s nel comando attrib (attributo di sistema), bisognerà accedere alle Opzioni cartella (finestra vista in precedenza) quindi disattivare la casella Nascondi i file protetti di sistema (consigliato).

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

La maggior parte degli utenti mantiene la casella attiva anche perché, provando a disabilitarla, viene mostrato un messaggio d'allerta piuttosto minaccioso:

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Il miglior modo per nascondere file e cartelle: usare la crittografia

Le metodologie sin qui presentate sono semplici "trucchetti" per nascondere file e cartelle in Windows.

Per essere certi che utenti non autorizzati non possano accedere al contenuto di file e cartelle che non competono loro, è indispensabile usare un software capace di crittografare gli elementi.

Purtroppo, da software libero, l'ottimo AxCrypt si è trasformato in un progetto parzialmente commerciale che offre funzionalità Premium come l'utilizzo della crittografia AES a 256 bit solo a coloro che acquistano una licenza.
La versione Free del prodotto è disponibile ma consente di cifrare il contenuto di file e cartelle usando solo l'algoritmo AES a 128 bit.

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Per il resto, AxCrypt è molto semplice da usare: il pulsante "+" consente di indicare la cartella da crittografare mentre il pulsante raffigurante un lucchetto permette di decodificare un file.

AxCrypt
Download: axcrypt.net
Compatibile con: Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10
Licenza: freeware


Più simile all'"AxCrypt vecchia maniera" è Fort - File encryption.
Anche in questo caso viene offerta una versione gratuita e una a pagamento: quella free, però, consente di utilizzare l'algoritmo AES a 256 bit e file chiave da 4096 bit.

Nascondere file e cartelle in Windows: come si fa

Una guida all'uso di Fort è disponibile nell'articolo Come proteggere cartella con password in Windows.


Fort File Encryption
- Download gratuito
Compatibile con: Windows Vista, Windows 7, Windows 8.1, Windows 10
Licenza: software libero (GNU GPL)


Infine, un'ottima soluzione può essere quella di ricorrere all'utilizzo di VeraCrypt.

Come spiegato nell'articolo Come proteggere il contenuto dell'hard disk con VeraCrypt e Bitlocker, esattamente come il predecessore TrueCrypt, VeraCrypt permette di creare dei "contenitori crittografati" che Windows - una volta "montati" - riconoscerà come se fossero normali unità di memorizzazione.

"Smontando" i propri contenitori cifrati, tutto il loro contenuto risulterà inaccessibile da parte di terzi (ricordarsi sempre di scegliere password lunghe e complesse).

VeraCrypt consente anche di creare dei contenitori "civetta" che celano - al loro interno - le unità cifrate contenenti i documenti sensibili veri e propri.
In questo modo, allorquando si fosse forzati a rilevare la password di VeraCrypt, l'applicazione mostrerà solamente il contenuto del primo contenitore. Il secondo contenitore, la cui esistenza è opportunamente celata, invece, resterà nascosto insieme con tutto il suo prezioso contenuto (la passphrase di codifica/decodifica dovrà essere differente da quella usata a protezione del primo contenitore).