5576 Letture
Portabilità Iliad: adesso possibile anche su numerazioni già attive

Portabilità Iliad: adesso possibile anche su numerazioni già attive

Ecco come effettuare la richiesta di portabilità su una SIM Iliad già attiva con prefisso 351. Aggiunta la nuova sezione Richiedi portabilità nell'area personale.

Sin dallo scorso 29 maggio, data del debutto di Iliad in Italia, il nuovo operatore di telefonia mobile ha permesso ai clienti di trasferire la numerazione telefonica in uso.
Come accade nel caso di qualunque operazione di portabilità del numero, il nuovo operatore invia una nuova SIM all'indirizzo indicato dal cliente al momento della sottoscrizione dell'abbonamento e chiede se trasportare o meno anche il credito residuo (nel caso di Iliad basta barrare una semplice casella) dal vecchio operatore.

L'offerta unica al momento proposta da Iliad al primo milione di clienti è allettante: 30 GB di dati, chiamate verso mobili e fissi italiani e di molteplici Paesi illimitate, SMS illimitati, 2 GB di dati da utilizzare all'estero nei Paesei membri dell'Unione Europea a 5,99 euro al mese: Iliad Italia, è davvero rivoluzione: minuti e SMS illimitati, 30 GB al mese 4G+ a 5,99 euro.
Di contro, una copertura sul territorio nazionale che per Iliad ha ancora ampi margini di miglioramento, soprattutto per ciò che concerne le aree fuori dai centri cittadini e per le zone a più alta concentrazione.


Portabilità Iliad: adesso possibile anche su numerazioni già attive

Nell'articolo Iliad Italia: portabilità, APN, indirizzo IP pubblico e servizio clienti abbiamo visto come utilizzare le principali caratteristiche del servizio Iliad.

Sino ad oggi mancava per un tassello: la possibilità di attivare la portabilità del numero su un'utenza Iliad già attiva.
L'azienda transalpina, guidata per quanto riguarda la filiale milanese dall'italiano Benedetto Levi, adesso permette anche di attivare una nuova SIM Iliad da sito web, mediante distributore SIMbox o presso i negozi autorizzati, verificare la bontà dei servizi messi a disposizione quindi, successivamente, valutare la portabilità.


Come effettuare la portabilità su SIM Iliad già attiva

Al momento Iliad offre ai suoi nuovi clienti una SIM con numerazione 351.
Gli utenti sottoscrittori di un nuovo abbonamento a 5,99 euro mensili possono d'ora in avanti provare in maniera approfondita il servizio (con una sottoscrizione minima, evidentemente, pari a un mese e il versamento del costo della SIM - una tantum - di 9,99 euro).

Trovandosi bene, i clienti Iliad possono poi accedere alla propria area personale, cliccare su La mia offerta nella colonna di sinistra quindi scegliere la nuova voce Richiesta di portabilità.
Dalla propria area personale Iliad si potrà quindi specificare l'utenza appartenente ad altro operatore che si desidera trasferire e in circa due giorni lavorativi la portabilità dovrebbe concludersi con successo. Per impostazione predefinita, Iliad provvederà al trasferimento del credito residuo dalla vecchia SIM a quella nuova.

Iliad si occuperà di tutte le "questioni burocratiche" provvedendo quindi ad annullare la numerazione 351 precedentemente fornita all'utente dopo l'avvenuta portabilità.

Ovviamente, non è consentito chiedere la portabilità di una nuova utenza attestata su altro operatore mobile su una SIM Iliad che è stata già oggetto del trasferimento di una numerazione telefonica.

Portabilità Iliad: adesso possibile anche su numerazioni già attive