7889 Letture

Riavviare Windows 10 o spegnere il PC senza installare gli aggiornamenti

Diversamente rispetto alle precedenti versioni di Windows, in Windows 10 la gestione del download e degli aggiornamenti è demandata al sistema operativo.
In un precedente articolo abbiamo visto Come disattivare gli aggiornamenti automatici in Windows 10 mentre nell'articolo Aggiornamenti Windows 10, come si installano, come rimandarli abbiamo messo sotto la lente la politica per la gestione degli aggiornamenti seguita da Microsoft nel caso delle varie versioni di Windows 10.

Ma com'è possibile fare per riavviare Windows 10 o spegnere il PC senza installare gli aggiornamenti?

Una delle situazioni più comuni, infatti, è quella in cui Windows Update ha già provveduto a scaricare gli aggiornamenti e Windows 10 comunica l'intenzione di installarli al successivo riavvio o spegnimento del sistema.


Ci sono situazioni in cui, però, si ha la necessità di spegnere o riavviare rapidamente Windows 10 senza attendere l'installazione degli aggiornamenti.
Per procedere al riavvio o allo spegnimento del dispositivo Windows 10, si possono utilizzare diversi espedienti, tutti egualmente efficaci.

Combinazione di tasti ALT+F4

Per riavviare Windows 10 o spegnere il PC senza installare gli aggiornamenti ci si può portare sul desktop del sistema operativo (pressione dei tasti Windows+D per ridurre istantaneamente a icona tutte le finestre aperte) quindi premere ALT+F4.

Si tratta di una combinazione di tasti che esiste da quando è nato Windows e che avevamo citato nell'articolo Scorciatoie da tastiera, ecco quelle più utili come una di quelle "da non dimenticare".

Riavviare Windows 10 o spegnere il PC senza installare gli aggiornamenti

Utilizzando la scorciatoia ALT+F4 da desktop, si potrà riavviare o spegnere il sistema Windows 10 senza installare gli aggiornamenti (come è invece obbligatorio fare, nella maniera canonica, agendo sul pulsante Start).


Usare la riga di comando per arrestare o riavviare Windows 10 senza installare aggiornamenti

In alternativa, è possibile ricorrere al prompt dei comandi per arrestare o riavviare Windows 10 senza installare gli aggiornamenti.

Utilizzando la combinazione di tasti Windows+R quindi digitando cmd, si aprirà la finestra del prompt dei comandi.

Da qui si potrà usare uno dei due comandi seguenti per riavviare o arrestare la macchina Windows 10 senza installare aggiornamenti:

shutdown /r /t 0 (riavvia il sistema)
shutdown /s /t 0 (arresta il sistema)

Ricorrere alla schermata di blocco di Windows 10

Una terza possibilità, per riavviare o spegnere Windows 10 senza installare gli aggiornamenti, consiste nel premere Windows+L per bloccare la sessione di lavoro in corso.

Cliccando una volta con il tasto sinistra del mouse o premendo la barra spaziatrice, dall'angolo inferiore destro dello schermo si potrà accedere ai comandi che consentono di riavviare o spegnere il sistema Windows 10 senza installare alcunché.


Riavviare Windows 10 o spegnere il PC senza installare gli aggiornamenti - IlSoftware.it