1429 Letture
Riconoscimento facciale e analisi dei video in tempo reale con il nuovo NVR Synology DVA3221

Riconoscimento facciale e analisi dei video in tempo reale con il nuovo NVR Synology DVA3221

Cos'è e come funziona il nuovo NVR DVA3221 appena presentato da Synology. Uno strumento pensato per la protezione e la videosorveglianza che consente di attivare perimetri virtuali invalicabili, riconoscimento facciale, analisi del flusso video alla ricerca di volti, persone e veicoli. Possibilità di effettuare l'upload dei dati anche su server remoti.

Synology conferma la sua attenzione sul mondo delle soluzioni per la videosorveglianza e lancia sul mercato il nuovo NVR DVA3221.

Come abbiamo visto in altri articoli, i NAS Synology integrano la completa e versatile applicazione Surveillance Station che consente di gestire, attraverso un unico pannello di controllo, le videocamere IP collegate in rete di qualunque produttore. Ne abbiamo parlato nell'articolo Videosorveglianza: integrazione e gestione di videocamere completamente differenti l'una dall'altra.
In questo modo il NAS non è più solo uno strumento per la protezione dei dati ma diventa un eccellente alleato per la difesa della proprietà.

Riconoscimento facciale e analisi dei video in tempo reale con il nuovo NVR Synology DVA3221

Il dispositivo NVR DVA3221 appena presentato viene incontro proprio alle esigenza in fatto di protezione e videosorveglianza.
Supporta infatti fino a 32 feed di videocamera con 6 attività di analisi video on-premise ma soprattutto offre l'analisi dei video in tempo reale.
Il sistema di Synology consente il riconoscimento di volti, persone e veicoli, abilita il conteggio delle persone e l'utilizzo di molteplici funzionalità accessorie.

L'amministratore e gli utenti autorizzati hanno la possibilità di effettuare ricerche avanzate all'interno delle registrazioni fruendo di un'ampia scelta di filtri.


Riconoscimento facciale e analisi dei video in tempo reale con il nuovo NVR Synology DVA3221

Le registrazioni possono essere facilmente archiviate e salvate in una destinazione remota per tenerle al sicuro quindi per separarle dallo storage locale. Un'attenzione particolarmente utile, ad esempio, per evitare che a seguito di un'effrazione i dispositivi per lo storage possano essere rubati o danneggiati perdendo così le registrazioni.


DVA3221 è anche in grado di produrre un allarme quando un veicolo o una persona supera un confine virtuale offrendo la possibilità di gestire al meglio il monitoraggio perimetrale.
Il dispositivo supporta oltre 7.600 videocamere, garantisce compatibilità ONVIF e l'integrazione con altoparlanti e moduli I/O evitando quindi di imporre qualsiasi vincoli con i prodotti realizzati da brand specifici.

Il DVA3221 di Synology include 8 licenze per l'utilizzo di altrettante videocamere collegate in rete: se si avesse l'esigenza di aggiungere altre (fino a un massimo di 32), basterà acquistare ulteriori licenze. Tali licenze saranno comunque permanenti.

Maggiori informazioni sul dispositivo NVR di Synology sono reperibili a questo indirizzo.

Speciale Synology

Speciale Synology su IlSoftware.it

I più scaricati del mese

Riconoscimento facciale e analisi dei video in tempo reale con il nuovo NVR Synology DVA3221