1334 Letture
Samsung Portable X5, SSD esterno superveloce basato su interfaccia PCIe 3.0 x4 e Thunderbolt 3

Samsung Portable X5, SSD esterno superveloce basato su interfaccia PCIe 3.0 x4 e Thunderbolt 3

La società sudcoreana presenta quello che si preannuncia una delle unità a stato solido più veloci in assoluto, portabile e collegabile ai sistemi di fascia alta dotati di porta Thunderbolt 3.

Samsung ha presentato quello che si preannuncia come una delle unità SSD più veloci del mercato: Portable X5 offre un unico connettore Thunderbolt 3 di tipo USB-C che permette di raggiungere velocità in lettura e scrittura, rispettivamente, fino a 2800 e 2100 MB/s. In termini di lettura e scrittura random 4K le specifiche fanno riferimento a circa 250.000 IOPS.

Samsung ha superato le limitazioni della tecnologia AHCI (Advanced Host Controller Interface) su USB 3.0 sostituendo la vecchia interfaccia SATA3 con una PCIe 3.0 x4 NVMe su connessione Thunderbolt 3.

Samsung Portable X5, SSD esterno superveloce basato su interfaccia PCIe 3.0 x4 e Thunderbolt 3

Questa unità SSD esterna ha una dimensione pari a 119 x 62 x 19,7 mm, pesa appena 150 grammi e contiene al suo interno un dissipatore particolarmente efficiente per ridurre le temperature in caso di utilizzo prolungato. Come dovrebbe accadere nel caso di qualunque unità di memorizzazione portabile, Samsung Portable X5 permette di abilitare la crittografia AES-256 in hardware.


All'interno del case, l'unità SSD vera e proprio è in formato M.2 2280: la maggior parte dello spazio è occupata dall'adattatore da PCIe 3.0 x4 a Thunderbolt 3.

Il modello da 500 GB costerà 399 dollari; la versione da 1 TB 699 dollari mentre quella da 2 TB 1.399 dollari. Si tratta di un prodotto destinato principalmente a un pubblico professionale, ovviamente dotato di dispositivi di fascia alta equipaggiati con una porta Thunderbolt 3. La garanzia sul Samsung Portable X5 è di tre anni.

Samsung Portable X5, SSD esterno superveloce basato su interfaccia PCIe 3.0 x4 e Thunderbolt 3