7080 Letture

Su Google Maps arrivano le inserzioni "mirate"

Google è determinata a monetizzare sempre più anche il servizio Maps. Secondo quanto rivelato da Salahuddin Choudhary, product manager di Google Maps, il servizio si arricchirà a breve di inserzioni pubblicitarie esposte in funzione del luogo in cui si trova l'utente. La novità interessa i possessori di dispositivi a cuore Android ed Apple iOS che hanno installato l'ultima versione dell'applicazione Google Maps, recentemente distribuita.

D'ora in poi, non appena l'utente effettuerà una ricerca con Maps sul suo dispositivo mobile, egli potrebbe vedere apparire - nell'area inferiore del display - un riquadro orizzontale con le indicazioni per raggiungere gli esercizi commerciali degli inserzionisti. L'applicazione, stando a quanto dichiarato, visualizzerà esclusivamente i messaggi promozionali di negozi ed attività situati nelle vicinanze in modo che l'utente possa arrivarvi in modo facile e rapido, a piedi, in auto od usando il mezzo pubblico.


La società di Mountain View offre così agli inserzionisti un nuovo veicolo pubblicitario che può essere sfruttato per acquisire immediatamente nuovi clienti.
Il messaggio esposto in Google Maps, oltre all'"identikit" dell'inserzionista, può ospitare buoni acquisto, informazioni sulle promozioni in corso e gli strumenti per la condivisione dell'annuncio con altre persone.

Su Google Maps arrivano le inserzioni