1587 Letture
TeamViewer 14, assistenza remota ai massimi livelli anche grazie alla realtà aumentata

TeamViewer 14, assistenza remota ai massimi livelli anche grazie alla realtà aumentata

TeamViewer abbraccia la realtà aumentata e consente al supporto tecnico di fornire a distanza indicazioni efficaci sovrapponendo etichette, note e simboli sulle immagini inviate dai clienti. Ecco le principali novità delle nuova versione del software più conosciuto per l'amministrazione remota.

TeamViewer è una delle soluzioni più conosciute e utilizzate per il controllo a distanza di qualunque tipo di dispositivo. Cross platform, può essere installata su una vasta gamma di device, indipendentemente dalla loro tipologia, dal fattore di forma e dal sistema operativo installato.

L'ultima versione - TeamViewer 14 - introduce diverse novità degne di nota: la prima è il supporto per la realtà aumentata.
D'ora in avanti gli utenti di TeamViewer possono offrire assistenza remota anche tramite la condivisione delle webcam in diretta e l'apposizione di annotazioni sullo schermo.
Con il programma di amministrazione remota, grazie a TeamViewer Pilot, diventa possibile vedere i problemi con gli occhi degli altri rendendosi conto delle cause a distanza e agendo sui controlli che permettono di superarli.

TeamViewer 14, assistenza remota ai massimi livelli anche grazie alla realtà aumentata

Chi richiede assistenza può ad esempio inquadrare il funzionamento di una macchina o di un apparato industriale quindi richiedere aiuto mediante TeamViewer Pilot: il personale di supporto potrà fornire indicazioni utili applicando ad esempio etichette o indicazioni visuali sui controlli da utilizzare.
Per maggiori informazioni, è possibile fare riferimento a queste pagine.

TeamViewer 14 migliora le prestazioni in modo significativo con le connessioni di rete più lente (ove sia disponibile 1 Mbps o meno): grazie alla compressione adattiva intelligente la larghezza di banda istantaneamente disponibile viene automaticamente rilevata e la qualità dello streaming adeguata senza incidere sulle performance.
Le migliori prestazioni sono legate anche all'ampliamento dell'infrastruttura di rete di TeamViewer che adesso poggia su nodi molto più vicini agli utenti finali.


TeamViewer 14, assistenza remota ai massimi livelli anche grazie alla realtà aumentata

Il nuovo TeamViewer consente poi di utilizzare degli script per automatizzare i processi ricorrenti e risparmiare tempo prezioso. Gli script possono essere caricati nella console di gestione e vi si può accedere al bisogno durante ogni sessione di lavoro.


TeamViewer 14 offre agli amministratori IT la possibilità di impostare gli attributi dei dispositivi gestiti e raggrupparli facilmente sulla base di queste informazioni per facilitare la gestione dell'inventario.
Nel modulo QuickSupport, utile per richiedere assistenza veloce, è adesso possibile attivare la gestione dei ticket: in questo modo i clienti possono aprire una richiesta di assistenza anche quando l'operatore si trovasse offline o comunque non fosse temporaneamente disponibile.

Gli amministratori aziendali possono d'ora in poi tenere traccia di tutti i dispositivi e gli indirizzi IP con cui gli utenti si sono autenticati e visualizzare contemporaneamente tutti i dispositivi aziendali connessi al fine di ispezionare e rimuovere facilmente le autorizzazioni per confermare la massima sicurezza.

La nuova versione di TeamViewer migliora il suo funzionamento su macOS Mojave garantendo una qualità delle immagini superiore e assicurando un'allocazione più efficace delle risorse.

TeamViewer 14 per Windows, Mac, Linux, Linux, iOS e Android è scaricabile in versione finale da questa pagina.
Come sempre, per uso personale e non in ambito commerciale, TeamViewer 14 rimane completamente gratuito.

Nell'articolo TeamViewer per Android: cosa è possibile fare abbiamo visto da vicino il funzionamento delle versioni di TeamViewer destinate ai dispositivi a cuore Android.

TeamViewer 14, assistenza remota ai massimi livelli anche grazie alla realtà aumentata