6311 Letture
Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Fastweb propone tre telecamere IP facilissime da configurare e utilizzare: collegarsi a distanza e ricevere il segnale video in streaming non richiede l'apertura di porte sul router e l'inoltro dei pacchetti dati (port forwarding).

Le telecamere IP hanno l'innegabile vantaggio di rappresentare una soluzione semplice - spesso anche a basso costo - per allestire un sistema di videosorveglianza versatile, completo e soprattutto gestibile in modalità remota, anche dal proprio smartphone Android o iOS.

Con lo slogan "L'idea più smart per la tua casa? Farla diventare più sicura", Fastweb ha recentemente presentato ai suoi clienti - vecchi e nuovi - le telecamere IP per la videosorveglianza Ezviz, marchio controllato dalla nota Hikvision.

Fastweb ha selezionato tre videocamere di sorveglianza: tutte sono WiFi e una è addirittura completamente indipendente (capace di accogliere una scheda SIM 4G/LTE e dotata di batteria a lunga durata). Si tratta delle telecamere Ezviz C6T RF, Mini O Plus e Ezviz LTE Battery Cam certificata IP65: le prime due sono da interno mentre la terza può essere installata anche in ambienti esterni (resistenza alle intemperie).

Tutte le videocamere proposte da Fastweb agli abbonati integrano un sistema di motion detection: le telecamere WiFi sono cioè in grado di rilevare i movimenti negli ambienti in cui sono installate e di inviare una notifica all'utente, sul suo smartphone, nel momento in cui il sensore di movimento dovesse attivarsi. Il kit Ezviz C6T RF integra anche una centrale di allarme, un telecomando e un contatto magnetico: utilizzando l'applicazione per Android oppure per iOS è possibile ad esempio fare in modo che la telecamera inizi a registrare anche nel momento in cui il contatto magnetico (applicabile su porte e finestre) dovesse subire una qualche sollecitazione. Non solo, la centrale d'allarme può essere fatta suonare al verificarsi di qualsiasi evento.

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Dotate di supporto per la visione notturna, le telecamere IP possono essere sfruttate per rendere la propria casa ancora più smart e gestibile da remoto.
Collegandosi al router WiFi Fastweb, le telecamere selezionate dall'operatore di telecomunicazioni possono essere comodamente gestite anche quando si fosse lontani dalla propria abitazione.


Nell'articolo Smart home e videosorveglianza: la ricetta Fastweb per una casa più sicura e intelligente abbiamo presentato l'offerta Fastweb per rendere la propria casa più sicura mentre nell'articolo 5 vantaggi della tecnologia Fastweb per la smart home abbiamo visto in principali benefici delle telecamere IP abbinate con la connessione a banda larga o ultralarga di Fastweb.

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Installando l'app Ezviz si accede a una pratica "griglia" che mostra tutte le videocamere IP utilizzate e permette di riceverne il flusso video (e anche l'audio ambientale) in streaming, in tempo reale. Per le telecamere motorizzate come la Ezviz C6T RF, è possibile variare il posizionamento dell'ottica semplicemente agendo sull'app, dal proprio dispositivo mobile; per tutte è possibile accedere alla trasmissione video in diretta e alla cronologia delle registrazioni video acquisite nel tempo su micro SD, su hard disk esterno, NAS o cloud.

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Telecamere IP Fastweb: come configurare il collegamento diretto a distanza

Il modo più semplice e veloce per accedere alle telecamere IP Fastweb per la smart home in modalità remota consiste nell'installare l'app Ezviz su un dispositivo Android o iOS, come visto in precedenza quindi creare un account utente (operazione da eseguire soltanto una volta).

Basterà poi inquadrare con la fotocamera digitale dello smartphone il codice QR applicato come etichetta sulla videocamera affinché essa venga automaticamente riconosciuta e aggiunta all'account utente Ezviz.


Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

La videocamera IP verrà automaticamente connessa alla stessa rete WiFi cui è collegato lo smartphone e sarà subito utilizzabile (si dovrà confermare la rete wireless e la password corrispondente per effettuare il collegamento). La stessa operazione di riconoscimento del codice QR può essere ripetuta per aggiungere altre telecamere e sensori smart.
Come ultimo passo si potrà attivare l'audio bidirezionale (utilizzabile con la funzionalità "Parla&Ascolta"), confermare fuso orario e formato della data.

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Fastweb ha scelto prodotti che funzionano in modalità cloud: non è necessario aprire porte in ingresso sul router e attivare il port forwarding dei pacchetti dati in arrivo per usare le telecamere IP Ezviz.

Attivando l'apposita opzione nell'app, il flusso video viaggerà sempre in forma crittografata impedendo il monitoraggio, l'acquisizione e la modifica dei dati da parte di soggetti terzi.
A fare da intermediari saranno i server sicuri di Ezviz: in questo modo l'utente non dovrà aprire porte in ingresso sul router (esporre pubblicamente delle porte sull'IP pubblico è, in linea generale, sconsigliato…), non dovrà disporre di conoscenze per allestire un collegamento VPN e non dovrà neppure conoscere l'indirizzo assegnato al router da parte di Fastweb (che può essere statico o dinamico, di tipo IPv4 o IPv6).


Le telecamere IP proposte da Fastweb spazzano via tutte le configurazioni complicate: sono il software Ezviz e l'approccio cloud scelto a consentire un'immediata impostazione dell'accesso da remoto a ogni singola videocamera.


Indipendentemente dall'indirizzo IP pubblico di volta in volta in volta assegnato al router Fastweb, l'utente sarà sempre in grado di controllare il segnale video e il flusso audio restituiti da ciascuna videocamera Ezviz installata all'interno o all'esterno dell'abitazione.

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza

Chi lo desidera, può gestire le telecamere IP Fastweb non soltanto mediante app per Android e iOS ma anche collegandosi con questa pagina ed effettuando il login con le proprie credenziali.

Un aspetto fondamentale consiste nell'applicare ogni aggiornamento del firmware che Ezviz dovesse rilasciare per ciascuna delle telecamere IP installate nella propria abitazione. L'aggiornamento del firmware è importante perché consente di risolvere tempestivamente eventuali problematiche di sicurezza, problemi di stabilità e aggiungere nuove funzioni.

Come ottenere le telecamere IP Fastweb per la smart home

Le tre telecamere IP Ezviz vengono proposte in promozione ai vecchi e ai nuovi abbonati Fastweb: le videocamere Ezviz C6T RF e Mini O Plus sono appannaggio di coloro che hanno aderito o che sottoscriveranno un'offerta per telefonia fissa Internet, Internet+Telefono o fisso/mobile convergente.

Chi fosse interessato alla telecamera wireless LTE/4G Ezviz LTE Battery Cam può sottoscrivere l'offerta mobile Voce&Giga di Fastweb.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni per la smart home di Fastweb destinate a videosorveglianza e sicurezza suggeriamo di fare riferimento a questa pagina.

Telecamere IP per la smart home di Fastweb: come configurare l'accesso a distanza