Sconti Amazon
giovedì 13 ottobre 2022 di 1167 Letture
Tethering per foto e video con EOS Webcam Utility: come funziona

Tethering per foto e video con EOS Webcam Utility: come funziona

Canon rilascia la nuova versione di EOS Webcam Utility: fa diventare webcam versatili e di qualità tutte le fotocamere professionali del produttore.

Quando si collega una fotocamera con un PC Windows o un sistema macOS, essa viene di solito riconosciuta come dispositivo di storage e il sistema operativo consente di accedere al contenuto del dispositivo permettendo di copiare foto e video ivi memorizzati.

Il tethering è una tecnica che permette di collegare la fotocamera digitale con il sistema desktop o il notebook e usarla per acquisire direttamente foto e video: i contenuti vengono così salvati sul computer senza passare per la memoria della fotocamera collegata.

I dispositivi che supportano la modalità tethered permettono anche di usare la fotocamera come web: chi ha acquistato una fotocamera digitale professionale può utilizzarla per acquisire riprese video di qualità dal sistema Windows o macOS semplicemente collegandola via USB.

Con il tethering si possono acquisire video ed elaborarli in tempo quasi reale oppure utilizzare la fotocamera durante le riunioni online.

Quando si effettua una videoconferenza si può trasmettere in streaming e passare da una videocamera all'altra: una fotocamera professionale compatibile con la modalità tethered aiuta ad acquisire e inviare un flusso video di qualità.

EOS Webcam Utility: cos'è e come funziona

Canon ha annunciato l'aggiornamento del noto software EOS Webcam Utility: scaricabile gratuitamente consente agli utenti di collegare la propria fotocamera EOS o PowerShot compatibile a un PC o un Mac e di utilizzarla come webcam USB.

Grazie a questo aggiornamento, il software EOS Webcam Utility estende la compatibilità agli ultimi modelli mirrorless EOS R, EOS R3, EOS R7 e EOS R10 oltre che ai sistemi operativi Windows 11, macOS 11/12 e Mac con SoC Apple Silicon di derivazione ARM.

Il nuovo software Canon elimina l'esigenza di dispositivi aggiuntivi e permette agli utenti di sostituire la vecchia webcam con la propria fotocamera. È così possibile godere da Windows e macOS di tutte le funzionalità dell'eccellenza ottica e dell'innovazione che le fotocamere del "Sistema EOS" mettono a disposizione.

Rispetto alle webcam tradizionali, con le fotocamere Canon connesse via cavo USB gli utenti possono apprezzare l'immediato miglioramento delle prestazioni in condizioni di scarsa luminosità, una maggiore fedeltà dei colori, il controllo sulla profondità di campo, immagini nitide e dai colori realistici.


Buoni regalo Amazon
Tethering per foto e video con EOS Webcam Utility: come funziona - IlSoftware.it