44717 Letture

Velocizzare la connessione alla Rete utilizzando appositi programmi

In Internet è possibile reperire molti programmi che permettono di velocizzare la connessione alla Rete. Alcuni di essi, facendo leva su alcune opzioni presenti in Windows9x e nascoste nei meandri del registro di sistema, consentono generalmente di ottimizzare la velocità di connessione ai siti web e di rendere più rapido lo scaricamento di informazioni. All'interno del registro di sistema di Windows sono racchiusi tutta una serie di parametri che – se impostati correttamente – consentono di rendere notevolmente più veloce la connessione alla Rete.
E' opportuno premettere che la configurazione di tali parametri che intervengono direttamente sul protocollo TCP/IP – ovvero quello che tutti noi utilizziamo per il collegamento ad Internet è materia abbastanza complessa considerando anche il fatto che la migliore soluzione è spesso condizionata dalle impostazioni scelte da parte dell'Internet Service Provider per i propri router. Non esistono quindi delle impostazioni "universali", valide per tutti.
Tutti i software che appartengono a questa classe ci aiutano nella modifica dei parametri MaxMTU (Maximum Transmission Unit), RWIN (TCP Rcv WINdow) e TTL (Time To Live) presenti all'interno del registro di sistema di Windows. La corretta impostazione di tali parametri può aiutare a prevenire la frammentazione durante il trasferimento dati attraverso il protocollo TCP/IP e ad incrementare le prestazioni del modem.
Quando due computer "dialogano" fra loro attraverso una connessione TCP/IP devono mettersi d'accordo sul parametro MTU.
Se il valore impostato per il MTU è troppo elevato, le informazioni che devono essere scambiate è possibile vengano frammentate spesso raddoppiando il tempo di invio di un singolo pacchetto.
Windows è capace di abbassare automaticamente la dimensione dei pacchetti ma ciò richiede comunque tempo che contribuisce a rallentare la connessione. Il valore relativo al MTU deve essere quindi preferibilmente basso (a meno che non si riscontrino evidenti problemi). Generalmente quello raccomandato è 576. Windows95 utilizza come valore predefinito esclusivamente 1500 per il parametro MaxMTU, 8192 per RWIN e 32 per il TTL che generalmente sono inefficaci per tutte le connessioni alla Rete.

Windows98 ha invece introdotto la possibilità di specificare manualmente la dimensioni dei "pacchetti" di dati da utilizzare durante le connessioni in accesso remoto. L'impostazione può essere specificata portandosi in Pannello di controllo , Rete, selezionando il Dispositivo di accesso remoto dall'elenco, facendo clic sul pulsante Proprietà, infine su Avanzate. In corrispondenza dell' impostazione Dimensione pacchetto IP è possibile scegliere fra Automatica, Max (imposta il valore 1500 per il parametro MTU), Media (imposta il valore 1000) e Min (imposta 576).
Nonostante Windows98 offra la possibilità di modificare le impostazioni relative all'MTU, piuttosto che operare manualmente è bene affidarsi sempre a software sviluppati allo scopo.
I software più efficienti e completi per apportare questo tipo di modifiche senza dover intervenire manualmente sul registro di sistema di Windows sono certamente SpeedTec (http://montanasoft.com/download/spdtec2.exe) e TweakDUN (http://www.pattersondesigns.com/tweakdun/).

Velocizzare la connessione alla Rete utilizzando appositi programmi - IlSoftware.it