10345 Letture
Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

WhatsApp Web ancora non supporta le videochiamate: quali le soluzioni alternative utilizzarle da PC senza passare a servizi di terze parti.

Tutti sanno come avviare una videochiamata con WhatsApp: dai dispositivi Android e iOS basta toccare il nome di un contatto quindi selezionare l'icona raffigurante una piccola videocamera in alto a destra.

Per avviare una videochiamata di gruppo con WhatsApp basta avviare l'applicazione sullo smartphone, selezionare la scheda Chiamate, toccare l'icona verde raffigurante una piccola cornetta del telefono e il simbolo "+".

Selezionando Nuova chiamata di gruppo si potranno quindi definire gli utenti da invitare alla conversazione. Da aprile 2020 WhatsApp consente di effettuare chiamate di gruppo fino a 8 partecipanti.

Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

In alternativa, è possibile accedere a una conversazione di gruppo e toccare l'icona della telecamera per avviare un meeting in video con i partecipanti. Posto il limite di 8 partecipanti, WhatsApp chiederà comunque quali contatti dovranno essere aggiunti alla videochiamata.


Videochiamata WhatsApp Web: come sopperire all'assenza della funzionalità

Sia WhatsApp Web (come abbiamo visto nell'articolo WhatsApp Web, trucchi e consigli per utilizzarlo al meglio) che WhatsApp Desktop per Windows e macOS ad oggi non permettono di avviare e ricevere videochiamate.

Si tratta di una limitazione non da poco perché usare WhatsApp da PC con il supporto per le videochiamate sarebbe molto utile così da sfruttare le maggiori dimensioni del monitor.
La limitazione degli 8 partecipanti su WhatsApp deriva dal fatto che "affollare" più di 8 flussi video sul display di uno smartphone sarebbe assolutamente impraticabile. Si è parlato di un possibile aumento dei partecipanti a 50 (WhatsApp Web permetterà di organizzare videochiamate fino a 50 partecipanti) ma quasi sicuramente WhatsApp avrebbe adottato una soluzione da diversi rivali ovvero di mostrare solo i flussi video delle persone che stanno parlando o che comunque intervengono nella discussione con maggiore frequenza. Non se ne è però saputo più nulla.

Google Meet già supportava non soltanto le videoconferenze dai dispositivi mobili ma anche l'utilizzo del browser sui sistemi desktop e notebook: in questo modo è possibile avere su un grande schermo come il monitor di un PC tutti i flussi video l'uno accanto all'altro: Meet Google: tutti possono organizzare videoconferenze gratis.
Gli utenti che non dispongono di un account G Suite possono comunque organizzare videoconferenze invitando fino a ben 100 partecipanti (dopo il 1° ottobre 2020 Google potrebbe limitare la durata delle sessioni video a 60 minuti).
Di recente Meet ha abbracciato anche Chromecast: Usare il televisore come schermo per le videoconferenze con Google Meet.

Con Google Duo, lo strumento consumer per le videoconferenze (Meet è indicato più per utenti professionali) è già possibile invitare fino a 32 partecipanti e effettuare videochiamate di gruppo anche da browser web semplicemente collegandosi con l'indirizzo duo.google.com (vedere Google Duo: come funziona l'app per le videochiamate).


Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

Se dunque WhatsApp Web non supporta ancora le videochiamate come si può effettuarle da desktop?

Usare Rooms per chiamate e videochiamate da desktop

Chi preferisse utilizzare WhatsApp senza orientarsi su soluzioni per le videochiamate offerta da altri provider, sappia che Facebook (l'azienda che ha a suo tempo acquisito WhatsApp) sta investendo su Rooms, servizio presentato a maggio 2020: Facebook Rooms disponibile: per effettuare videochiamate fino a 50 partecipanti.

Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

Così in WhatsApp, cliccando sulla scheda Chiamate, proprio sopra la cornetta verde è spuntata una nuova icona che permette di creare una stanza con Facebook Rooms.

Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

Gli utenti iscritti a Facebook possono così creare una stanza in qualunque momento per poi invitare tramite la condivisione di un link altri soggetti a partecipare.


Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

Chi organizza la videochiamata non deve neppure installare Facebook Messenger: basta il browser web previo accesso al social network. Si otterrà il link da condividere con gli altri utenti che dovranno partecipare alla videochiamata, anche su WhatsApp Web.


Cliccando sul link arrivato su WhatsApp, WhatsApp Web o su altri canali, sarà possibile accedere alla videoconferenza. Non è neppure necessario disporre di un account Facebook. Basta soltanto cliccare sul link da browser, indicare un nome nell'apposita casella e scegliere Partecipa come ospite.

Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC

Installare un emulatore Android per gestire le videochiamate WhatsApp da PC

Un'alternativa per gestire le videochiamate WhatsApp da PC fintanto che WhatsApp Web non le supporterà direttamente consiste nell'installare un emulatore Android come Bluestacks.

Come abbiamo visto in tanti nostri articoli, Bluestacks non serve soltanto agli appassionati di gaming ma è una piattaforma versatile e performante che permette di eseguire il sistema operativo Android in ambiente Windows. Ne abbiamo parlato negli articoli BlueStacks, cos'è e come funziona e Emulatore Android stabile, veloce e performante: come configurarlo su PC.


Altri emulatori alternativi nell'articolo Emulatore Android: quale scegliere.

Installando WhatsApp in Bluestacks dal Play Store e specificando lo stesso numero di telefono usato sullo smartphone si potranno effettuare videochiamate con la telecamera collegata al PC.

La procedura, va detto, è piuttosto scomoda perché al momento WhatsApp non consente di usare contemporaneamente l'applicazione su più dispositivi diversi. Le cose sono destinate a cambiare (Usare WhatsApp su più dispositivi contemporaneamente: presto sarà possibile) ma per ora l'utilizzo di WhatsApp da Bluestacks renderà impossibile adoperare l'app su smartphone.


Videochiamata WhatsApp Web: come avviarla da PC