2996 Letture
Vivaldi 2.0, la nuova versione del browser ideata dal cofondatore di Opera

Vivaldi 2.0, la nuova versione del browser ideata dal cofondatore di Opera

Il cofondatore di Opera, Jon von Tetzchner, da tempo uscito dall'azienda ha presentato la seconda major release del browser altamente personalizzabile che tende la mano agli utenti.

Sono passati circa due anni e mezzo da quando il cofondatore di Opera Software - Jon von Tetzchner - ha deciso di presentare un nuovo browser web con l'ambizioso obiettivo di realizzare un'applicazione altamente personalizzabile, capace di adattarsi alle esigenze dell'utente (e non viceversa): Vivaldi, nuovo browser web dal padre di Opera.

Dopo un bel po’ di tempo Jon von Tetzchner e il suo team rilasciano Vivaldi 2.0, browser che rispetto alla primissima versione porta con sé diverse novità.
Gli utenti di Vivaldi avevano manifestato l'interesse per l'attivazione di una funzionalità di sincronizzazione che permettesse di portare con sé e trasferire su più PC la configurazione del browser, le varie preferenze, la lista dei siti preferiti, la cronologia della navigazione, la lista delle schede aperte e così via.

Vivaldi 2.0, la nuova versione del browser ideata dal cofondatore di Opera

Mentre un client di posta completo ma allo stesso tempo semplice ed efficace e la versione di Vivaldi per i dispositivi mobili non sono state ancora realizzate, con Vivaldi 2.0 debutta la funzionalità Sync direttamente configurabile digitando vivaldi://settings/sync nella barra degli indirizzi.

La possibilità di personalizzare Vivaldi e ottenere informazioni utili sulla navigazione sono tra le caratteristiche principali del browser. Un'apposita scheda permette di accedere al calendario della navigazione, alle statistiche, a una funzionalità di ricerca per trovare le pagine visitate in una giornata specifica.


La nuova versione del browser consente di visualizzare più siti web in una stessa scheda, supporta il ridimensionamento libero delle tab e permette di impostare una dimensione minima (digitando ad esempio vivaldi://settings/tabs).


Vivaldi 2.0, la nuova versione del browser ideata dal cofondatore di Opera

I pannelli web di Vivaldi offrono la possibilità di aggiungere qualunque sito o, preferibilmente, applicazione web nel pannello laterale del browser. Questi elementi sono flottanti e possono quindi anche essere posizionati sopra la pagina web in corso di visita.
Vivaldi 2.0 permette adesso di riordinare velocemente le schede con un'operazione di trascinamento e velocizza il caricamento dei contenuti.

Un'apposita area contenuta nel pannello laterale permette di prendere appunti; è possibile cliccare sulle miniature per aprire velocemente i siti preferiti; si possono ordinare i download e catturare schermate in modo nativo. Con il nuovo Vivaldi si può anche programmare il caricamento dei temi, ad esempio per fare in modo che il browser si adegui all'orario in cui si sta usando il PC (per esempio di notte).

Il nuovo browser, scaricabile gratuitamente da questa pagina, migliora in maniera significativa anche la gestione degli aggiornamenti che adesso sono molto più leggeri e veloci da applicare.

Vivaldi 2.0, la nuova versione del browser ideata dal cofondatore di Opera