2122 Letture
Western Digital, primo hard disk a elio da 14 TB con tecnologia PMR e TDMR

Western Digital, primo hard disk a elio da 14 TB con tecnologia PMR e TDMR

Western Digital presenta il suo hard disk più capiente basato su tecnologie di tipo convenzionale. Si tratta dell'Ultrastar DC HC530.

Western Digital ha appena presentato il suo hard disk più capiente in assoluto basato sull'utilizzo di tecniche di memorizzazione dei dati di tipo convenzionale.
Il nuovo HGST Ultrastar DC HC530 può conservare fino a 14 TB di dati sfruttando sia la tecnologia PMR (perpendicular magnetic recording) che TDMR (two-dimensional magnetic recording).

In forza della densità dei dati estremamente spinta, il nuovo hard disk consente di trasferire informazioni fino a 267 MB/s alzando ulteriormente l'asticella rispetto ai dischi fissi di precedente generazione.

Il nuovo Ultrastar DC HC530 è riempito di elio (tecnologia HelioSeal) e consta di otto piatti da 1,75 TB ciascuno. Grazie all'utilizzo della tecnologia TDMR è possibile ottenere performance in lettura di alto livello mitigando i rischi di interazione e interferenza tra le varie tracce.

Western Digital, primo hard disk a elio da 14 TB con tecnologia PMR e TDMR

La struttura dell'hard disk prevede anche l'impiego di microattuatori a due stadi (di terza generazione) che consentono di ottimizzare il posizionamento delle testine grazie a una maggiore resistenza alle vibrazioni.


Coperti da una garanzia di cinque anni, i modelli della gamma Ultrastar DC HC530 sono garantiscono un MTBF ossia un "tempo medio fra i guasti" pari a 2,5 milioni di ore di lavoro.

Gli Ultrastar DC HC530 fanno ruotare i piatti a 7200 RPM, constano di un buffer da 512 MB e di interfaccia SATA o SAS. V'è la possibilità di attivare la crittografia automatica dei dati, di richiedere la cancellazione sicura dei file e di fruire di altre misure di sicurezza accessorie.

Western Digital, primo hard disk a elio da 14 TB con tecnologia PMR e TDMR - IlSoftware.it