71800 Letture
Windows 10 gratis si può, ecco come fare

Windows 10 gratis si può, ecco come fare

Come installare Windows 10 gratis aggiornando dalle precedenti versioni del sistema operativo o partecipando al programma Windows Insider.

In passato abbiamo dedicato diversi articoli alle metodologie per passare gratuitamente a Windows 10. Per Microsoft il periodo di aggiornamento gratuito a Windows 10 partendo da Windows 7 o Windows 8.1 è ufficialmente terminato a fine luglio 2016 e dal 16 gennaio 2018 non sarebbe più possibile migrare a Windows 10 gratis usando il software destinato agli utenti delle tecnologie assistive.

In realtà, è tutt'oggi possibile aggiornare a Windows 10 gratis in diversi modi. Riassumiamoli perché il quadro è, di recente, nuovamente cambiato.

Aggiornare a Windows 10 gratis con il Media Creation Tool

Rispetto a qualche tempo fa, l'aggiornamento a Windows 10 gratis è possibile usando il software Media Creation Tool, prelevabile da questa pagina cliccando su Scarica ora lo strumento.

Prima di eseguire Media Creation Tool, suggeriamo di annotare il Product Key dell'installazione di Windows 7 o di Windows 8.1 in uso seguendo le istruzioni pubblicate nell'articolo Recuperare Product Key da qualunque computer, anche quando non si avvia. L'aggiornamento con il Media Creation Tool non dovrebbe richiedere l'inserimento di alcun Product Key; e anche se ciò accadesse basterà ignorare la richiesta proseguendo con l'installazione.
In caso di problemi, comunque, si avrà sempre a disposizione il Product Key di Windows 7 o di Windows 8.1.


Una volta avviato Media Creation Tool, per aggiornare Windows 10 gratis a partire da un sistema Windows 7 o Windows 8.1 regolarmente attivato e dotato di licenza d'uso, basterà accettare il contratto di licenza d'uso quindi selezionare Aggiorna il PC ora.

Windows 10 gratis si può, ecco come fare

Non solo, lo stesso risultato (aggiornamento gratuito a Windows 10) è ottenibile creando un supporto avviabile con il Media Creation Tool (opzione Crea supporti di installazione), inserendo la chiavetta USB così creata su un sistema Windows 7 o Windows 8.1 quindi facendo doppio clic sul file setup.exe e seguendo la procedura passo-passo.

Aggiornare a Windows 10 gratis con il Product Key di Windows 7 e di Windows 8.1

Nulla vieta di installare da zero Windows 10 utilizzando i codici Product Key di Windows 7 o di Windows 8.1.
Per procedere in tal senso si può creare un supporto d'installazione USB con il Media Creation Tool (scegliere l'opzione Crea supporti d'installazione) oppure scaricare il file ISO di Windows 10 seguendo le indicazioni riportate nell'articolo Scaricare Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10 dai server Microsoft.

Bisognerà però aver cura di generare un supporto d'installazione di Windows 10 contenente un'edizione del sistema operativo identica a quella a cui si riferisce il Product Key di Windows 7 o di Windows 8.1.
In altre parole, il vecchio Product Key di Windows 7 Starter, Home Basic e Home Premium può essere esclusivamente utilizzato per installare e attivare Windows 10; il vecchio Product Key di Windows 7 Professional e Ultimate per Windows 10 Pro. Stessa cosa per le varie edizioni di Windows 8.1.
Inoltre - altro aspetto fondamentale - il Product Key inserito deve essere necessariamente di tipo Retail (non OEM).

Il Product Key di Windows 7 e Windows 8.1 potrà quindi essere introdotto durante la fase d'installazione di Windows 10, al momento in ciò viene richiesto.

Per maggiori informazioni suggeriamo la lettura dell'articolo Licenza Windows 10 a prezzo scontato? Esistono davvero.

Windows 10 attivato con una licenza digitale: che significa

La procedura di aggiornamento di Windows 7 e Windows 8.1 a Windows 10, indipendentemente da quella che si è scelta tra quelle presentate in precedenza, richiederà del tempo ma renderà il sistema operativo permanentemente attivato.

Per verificarlo, basterà digitare Attivazione nella casella di ricerca di Windows 10: apparirà l'indicazione Windows è attivato con una licenza digitale.
Ogni volta che si reinstallerà Windows 10, anche da zero (Formattare PC per reinstallare Windows da zero e Come ripristinare Windows 10 senza perdere i dati), il sistema operativo risulterà immediatamente attivato (non si dovrà mai digitare alcun Product Key, neppure quando richiesto).

Windows 10 assocerà cioè un diritto digitale o licenza digitale alla configurazione hardware dell'utente: tali informazioni, previa verifica, verranno automaticamente recuperate dai server Microsoft a ogni reinstallazione del sistema (vedere anche Come attivare Windows 10 dopo il cambio dell'hardware).

Windows 10 gratis partecipando al programma Windows Insider

Diversamente rispetto a quanto riportano in molti, è possibile installare Windows 10 dal supporto di avvio creato con il Media Creation Tool (oppure generato utilizzando le procedure illustrate nell'articolo Scaricare Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10 dai server Microsoft), e utilizzarlo a tempo indeterminato accettando di partecipare al programma Windows Insider.

Nell'angolo in basso a destra verrà indicato Copia di valutazione e non si potranno modificare alcune impostazioni visive di Windows 10 (i.e. i temi) ma ad eccezione di queste minuzie, il sistema operativo risulterà complessivamente funzionante in ogni suo dettaglio come spiegato nell'articolo Aggiornare a Windows 10 è ancora possibile senza sborsare un centesimo al paragrafo Windows 10 funziona anche senza attivazione?.


Windows 10 gratis si può, ecco come fare

Una volta installato Windows 10 si dovrà digitare Impostazioni programma Windows Insider, scegliere Per iniziare e, ad esempio, optare per Lento in corrispondenza di Con che frequenza desideri ricevere le nuove build?

Dal momento che Microsoft mette a disposizione nuove versioni (build) di anteprima di Windows 10 con regolarità, di fatto la partecipazione al programma Windows Insider permetterà di usare il sistema a tempo indeterminato.
Suggeriamo di premere la combinazione di tasti Windows+R e digitare winver: Windows 10 restituirà la data di scadenza della versione di anteprima in uso.

Windows 10 gratis si può, ecco come fare

Come si vede, la build di anteprima di Windows 10 numero 16226 sarà utilizzabile senza problemi fino al 4 dicembre 2017. Prima di tale data, però, Microsoft avrà certamente rilasciato altre versioni preview: installandole attraverso Windows Update, la data di scadenza (sempre verificabile con il comando winver) verrà automaticamente posticipata.

In questa pagina è possibile trovare le date di scadenza di ogni build di anteprima di Windows 10 (le date sono indicate nel formato mm/gg/aaaa; fare riferimento alla colonna License expiration date).


Windows 10 gratis si può, ecco come fare - IlSoftware.it