2941 Letture
Windows 10: l'utilità SFC segnala problemi con Windows Defender

Windows 10: l'utilità SFC segnala problemi con Windows Defender

Eseguendo il ben noto comando sfc /scannow, si viene informati circa l'individuazione di alcuni problemi in una serie di file che compongono Windows Defender. Il problema è noto e Microsoft dovrebbe risolverlo a breve.

In diversi nostri articoli abbiamo evidenziato come il comando sfc /scannow si riveli particolarmente utile per risolvere i problemi legati all'utilizzo di file di sistema danneggiati.
Lo strumento consente di verificare l'integrità di tutti i file di sistema protetti e, se possibile, di correggere eventuali problemi. Ne abbiamo parlato, di recente, anche negli articoli Schermata blu o mancato avvio di Windows: come correggere i problemi e Aggiornamento Windows 10 non riuscito: le prime cose da fare.

Da poco gli utenti di Windows 10 hanno iniziato a segnalare che sfc /scannow sembra non funzionare correttamente indicando come danneggiati una serie di file di Windows Defender che non possono però essere sistemati (la verifica è effettuabile esaminando il contenuto del file di log \Windows\Logs\CBS\CBS.log).


Windows 10: l'utilità SFC segnala problemi con Windows Defender

Dopo una prima analisi, sembra che i problemi rilevati dal comando sfc /scannow siano frutto di uno degli ultimi aggiornamenti di Windows Defender distribuiti agli utenti.

I tecnici di Microsoft sono stati immediatamente informati e il comportamento anomalo di SFC dovrebbe essere risolto a stretto giro.

Windows 10: l'utilità SFC segnala problemi con Windows Defender