13131 Letture
Windows 10 non permette di creare account locali in fase di installazione su alcuni sistemi

Windows 10 non permette di creare account locali in fase di installazione su alcuni sistemi

Come fare per creare comunque un account locale anziché usare un account Microsoft durante l'installazione delle versioni più recenti di Windows 10.

Quando si installa da zero Windows 10 in alcuni casi il sistema operativo non offre più la possibilità di evitare l'utilizzo di un account utente Microsoft e di limitarsi alla creazione di un account locale.
Di fatto gli utenti sono obbligati a inserire le credenziali di accesso corrispondenti a un account Microsoft oppure sono invitati a crearne uno nuovo: vedere anche Account Microsoft e account locali in Windows: quando i primi rallentano il lavoro.

Non è dato sapere perché Microsoft abbia deciso di introdurre questa modifica durante la procedura di installazione di Windows 10. Dopo aver concluso la configurazione di account Microsoft, scrivendo Gestisci il tuo account nella casella di ricerca di Windows 10, si potrà fare clic su Accedi con un account locale per passare all'utilizzo di un account utente locale.


Windows 10 non permette di creare account locali in fase di installazione su alcuni sistemi

La procedura da seguire è illustrata nell'articolo Come creare un account locale in Windows 10.

Creare un account locale durante l'installazione di Windows 10

In fase d'installazione, se non fosse possibile impostare un account utente locale, si possono usare diverse strategie per essere dispensati dall'utilizzo di un account Microsoft.

Basta disconnettere temporaneamente il sistema dalla rete Internet: si può scollegare il cavo Ethernet o disattivare il modulo WiFi (toccando l'apposito pulsante sulla tastiera) del caso dei notebook e dei convertibili.


In alternativa, basta iniziare la configurazione di un nuovo account Microsoft e inserire un numero di telefono fasullo/inesistente quando richiesto. Senza confermarne l'utilizzo, durante l'inserimento del numero telefonico, si vedrà apparire - nell'angolo inferiore sinistro - il link per impostare un account utente locale.

Ancora, sempre in alternativa, si può premere la combinazione di tasti MAIUSC+F10 durante l'installazione di Windows 10, digitare control netconnections, cliccare con il tasto destro del mouse sull'interfaccia di rete in uso e scegliere Disabilita.
Tornando alla schermata dell'installazione di Windows 10 (ci si può aiutare anche con la combinazione di tasti ALT+TAB), verrà proposta la possibilità di creare un account locale.

Ricordiamo che seguendo le indicazioni riportate nell'articolo Creare ISO Windows 10 per l'installazione automatica del sistema operativo e le note pubblicate nell'approfondimento Installazione pulita Windows 10: ecco come procedere al paragrafo Personalizzare il supporto d'installazione di Windows 10 da usare per le installazioni pulite, è possibile fare in modo che Windows 10 si installi automaticamente senza nulla chiedere all'utente richiedendo la configurazione automatica di un account utente locale.

Windows 10 non permette più di creare account locali in fase di installazione su alcuni sistemi