12264 Letture

Windows 10, rinominato il servizio per la telemetria

Con il rilascio del primo grande aggiornamento per Windows 10 (il Fall Update; vedere Primo aggiornamento di Windows 10, le novità del Fall Update), Microsoft ha rinominato il servizio che si occupa della gestione della telemetria.

I tecnici di Microsoft hanno più volte spiegato che la telemetria è un meccanismo utile per il colosso di Redmond nella risoluzione dei bug e delle problematiche più diffuse lato utenti.
È grazie alla telemetria che Microsoft può stabilire se, ad esempio, un driver di periferica presenta problemi di compatibilità e risolverli tempestivamente.

Attraverso la telemetria Microsoft raccoglie, periodicamente, informazioni base sul dispositivo Windows 10 in uso (dati di utilizzo, dati di compatibilità dell'app e informazioni su rete e connettività). Tali informazioni trasmesse a Microsoft e memorizzate con uno o più identificatori univoci che permettono a Microsoft di riconoscere un singolo dispositivo.
In questo modo l'azienda potrà comprendere le problematiche relative a tale dispositivo (accertando se si tratti di difficoltà generalizzate o meno) ed i relativi schemi di utilizzo.


In Windows 10 build 10586 (versione 1511) il servizio di telemetria è stato rinominato come "Esperienze utente connesse e telemetria".
Il nuovo servizio è facilmente individuabile premendo la combinazione di tasti Windows+R quindi digitando services.msc e premendo Invio.

Al momento Windows 10 non offre alcuno strumento per disattivare la telemetria attraverso la sua interfaccia grafica, su richiesta dell'utente.


Chi volesse disattivare la telemetria in Windows 10, quindi, può seguire ed applicare le indicazioni passo-passo riportate nell'articolo Windows 10 e la privacy: disattivare la telemetria.
Il file batch proposto consentirà di disabilitare la telemetria in Windows 10 insieme con altre caratteristiche del sistema ad essa correlate.

Alcune impostazioni sono gestite dall'organizzazione

Alcuni utenti di Windows 10, pur non facendo parte di alcun dominio, hanno segnalato la comparsa del messaggio Alcune impostazioni sono gestite dall'organizzazione in varie finestre utilizzabili per la configurazione di Windows.

La comparsa del messaggio è figlia di alcune impostazioni per la disattivazione della telemetria e componenti correlati.

Sui sistemi Windows 10 ove si fosse ad esempio eseguito il file batch presentato nell'articolo Windows 10 e la privacy: disattivare la telemetria, la presenza del messaggio Alcune impostazioni sono gestite dall'organizzazione è da ritenersi del tutto normale.

Il messaggio scomparirebbe solamente ripristinando manualmente le impostazioni predefinite di Windows 10.

  1. Avatar
    Franco63
    24/11/2015 14:57:53
    Tirando le somme, posso stare tranquillo una volta disinserita la telemetria come già indicato. Non è che abbia da nascondere qualcosa a qualcuno o alla Microsoft, ma un pò di privacy la pretendo.
  2. Avatar
    Michele Nasi
    24/11/2015 13:53:30
    Il messaggio può comparire non soltanto eseguendo il batch ma anche applicando restrizioni locali (policy di gruppo di Windows).
  3. Avatar
    Franco63
    24/11/2015 13:33:45
    Sul mio portatile con 8.1 installai il 29 luglio Windows 10. Qualche giorno dopo tornai a 8.1 per la scoperta della frase "Alcune impostazioni sono gestite dall'organizzazione", non volendo far parte del dominio della Microsoft. Non solo: non avevo eseguito Il file batch di cui si parla; mi sembra non ancora disponibile. Pertanto, telemetria o meno, la frase resta.
Windows 10, rinominato il servizio per la telemetria - IlSoftware.it