Sconti Amazon
giovedì 10 marzo 2022 di 7296 Letture
Windows 11: Esplora file introduce l'interfaccia a schede. Finalmente

Windows 11: Esplora file introduce l'interfaccia a schede. Finalmente

Esplora file si arricchisce di una nuova caratteristica: diventa possibile gestire più cartelle da un'unica finestra grazie alla struttura a schede.

Il file manager integrato in Windows 10 e Windows 11 si chiama Esplora file: nelle precedenti versioni del sistema operativo Microsoft era chiamato Esplora risorse ma la sostanza non cambia. Si tratta infatti dello strumento che permette di gestire file e cartelle con la possibilità di copiare, spostare, eliminare e rinominare i vari elementi.

Per aprire Esplora file si può fare clic sulla sua icona nella barra delle applicazioni oppure premere la combinazione di tasti Windows+E.

Mediante l'interfaccia di Esplora file si può accedere rapidamente alle cartelle di sistema, comprese quelle dell'account correntemente in uso, e accedere alle risorse condivise in rete locale cliccando sull'icona Rete nella colonna di sinistra oppure digitando il percorso della risorsa nel campo sotto la barra dei menu.

Anche in Windows 11, usando Esplora file, si possono digitare pure indirizzi FTP e HTTP/HTTPS per accedere al contenuto di server remoti: provate ad esempio a verificare cosa accade digitando https://live.sysinternals.com/.

Le peculiarità del file manager di Windows non si fermano qui e in un altro articolo abbiamo presentato una guida ai segreti di Esplora file.

Sapevate ad esempio che premendo la combinazione di tasti CTRL+N è possibile aprire un'altra finestra di Esplora file che mostri i file memorizzati nella stessa cartella in cui ci si trova? Utilissimo per le operazioni di copia e spostamento di file e cartelle.

Windows 11: Esplora file introduce l'interfaccia a schede. Finalmente

A breve Esplora file si arricchirà del supporto per la visualizzazione a schede: una funzionalità da sempre molto richiesta, debutterà finalmente in Windows 11. Per il momento è nascosta tra le "pieghe" della build di anteprima numero 22752 ma è destinata ad essere presto consegnata nelle mani di tutti gli utenti.

Chi usa Windows 11 build 22752 o versioni successive (in un altro articolo abbiamo visto come provare le ultime novità di Windows 11 può abilitare l'interfaccia a schede di Esplora file scaricando ViVeTool ed estraendo su disco il contenuto del suo archivio compresso.

Aprendo il prompt dei comandi con i diritti di amministratore quindi portandosi nella cartella di ViVeTool e infine digitando ciò che segue si attiverà il nuovo comportamento di Esplora file:
vivetool addconfig 34370472 2
Dopo aver riavviato il PC si potrà finalmente utilizzare la nuova interfaccia a scheda di Esplora file che si presenta come nell'immagine pubblicata a metà articolo.

Nel caso in cui si volesse annullare la modifica basta usare il comando vivetool delconfig 34370472 2.

Una volta aperta una finestra di Esplora file in Windows 11, per aprire una nuova scheda basta premere CTRL+T come si farebbe con qualunque browser.

La scorciatoia CTRL+W permette di chiudere la singola scheda mentre CTRL+TAB e CTRL+MAIUSC+TAB di passare alla scheda successiva e precedente.

Al momento non appare possibile copiare o spostare file e cartelle da una scheda all'altra con una semplice operazione di trascinamento.


Buoni regalo Amazon
Windows 11: Esplora file introduce l'interfaccia a schede. Finalmente - IlSoftware.it