Sconti Amazon
lunedì 27 dicembre 2021 di 1644 Letture
Windows 11: ancora inadatto per i professionisti del colore con i monitor HDR

Windows 11: ancora inadatto per i professionisti del colore con i monitor HDR

Problemi con Windows 11 e la corretta resa dei colori con la tecnica HDR: cosa sta succedendo.

Sin da quando Windows 11 è stato rilasciato, il 5 ottobre 2021, il più recente sistema operativo Microsoft ha suscitato sentimenti contrastanti tanto che molti utenti hanno scelto di posticipare l'aggiornamento fintanto che la piattaforma non sarà sufficientemente matura.

Il fatto è che Windows 11 ha mostrato incompatibilità con alcune configurazioni hardware e software tanto che Microsoft, nel corso del tempo, è stata costretta a rilasciare patch correttive. Ne sono un esempio gli aggiornamenti che l'azienda di Redmond ha dovuto rilasciare, con la collaborazione di AMD, per risolvere i problemi di performance con i processori.

Al momento sono in corso una serie di interventi volti a risolvere i problemi in fase di scrittura con alcune unità SSD NVMe.

Come già avvenuto in passato, non soltanto per le major release di Windows ma anche per i feature update, Microsoft ha annunciato che Windows 11 sarà distribuito un poco alla volta attraverso Windows Update sui dispositivi pienamente compatibili. Il grosso dei sistemi riceverà Windows 11 come aggiornamento opzionale nel corso del 2022.

Alla lista dei problemi di Windows 11 se ne aggiunge uno riguardante la modalità HDR.

La tecnica HDR (high dynamic range) consente di migliorare la "qualità dei pixel" permettendo di godere di immagini molto più realistiche e maggiormente aderenti alla realtà. HDR consente di avere immagini con una più ricca gamma di colori, bianchi più luminosi e neri più profondi.

Cos'è e come funziona HDR lo abbiamo già detto con riferimento in particolare ai pannelli dei televisori ma abbiamo poi esteso l'argomento, in generale, ai monitor HDR10, HDR10+ e Dolby Vision descrivendone le principali differenze.

Come conferma Microsoft in questo documento con la modalità HDR attiva in Windows 11 possono verificarsi problemi con la rappresentazione dei colori sullo schermo.

Nello specifico il bug colpisce gli utenti che usano alcune applicazioni di editing delle immagini e che si servono delle API Win32: in questi casi i colori non vengono visualizzati come dovrebbero e, per esempio, i bianchi tendono al giallo.

Trattandosi di problemi legati alle API Win32 di Windows 11 l'applicazione degli aggiornamenti per le applicazioni interessate non risolveranno nulla. Gli utenti dovranno attendere il rilascio di una patch ufficiale Microsoft che dovrebbe arrivare entro la fine di gennaio.


Buoni regalo Amazon
Windows 11: ancora inadatto per i professionisti del colore con i monitor HDR - IlSoftware.it