Come risparmiare sui voli con una VPN (Guida 2024)

Come risparmiare sui voli con una VPN (Guida 2024)

Nella guida che segue è possibile scoprire come risparmiare sui voli con una VPN, indipendentemente dalla destinazione del viaggio, dalla compagnia usata per il volo e la data scelta per la partenza e il ritorno.

Una virtual private network, o VPN, infatti è un ottimo strumento per prenotare biglietti economici. Scegliendo il giusto servizio è possibile infatti ottenere prezzi più bassi perché una connessione protetta evita la profilazione a fini di marketing delle aziende, ovvero il meccanismo che sfrutta i nostri interessi di ricerca per offerte personalizzate.

Le VPN scelte per luglio 2024

 

Cosa influisce sul prezzo dei biglietti aerei

Prenotare voli con una VPN è particolarmente conveniente, visto che permette di aggirare i sistemi utilizzati dalle compagnie aeree per modificare i prezzi e personalizzarli in base alle abitudini di ogni singolo utente.

Ad incidere sul prezzo finale di un volo prenotato online sono:

  • posizione geografica: il prezzo del biglietto per una specifica destinazione può variare da un paese all’altro;
  • popolarità destinazione: alcune destinazioni non sono molto apprezzate dai viaggiatori di un determinato paese, facendo scattare un prezzo più basso per chiunque abbia un indirizzo IP proveniente da quella specifica nazione;
  • profilazione utente: l’utilizzo dello stesso account da un PC o da un dispositivo da cui si è già prenotato un volo può influire sul prezzo finale, adattato al nostro “profilo viaggiatore” (spesso associato anche ad altri siti, ai social e ad altre app);
  • cambio di valuta: il cambio di valuta può fa risultare più economico un volo molto costoso, solo perché venduto in relazione al potere d’acquisto della nazione scelta per prenotare tramite virtual private network. Ad esempio, la stessa destinazione costerà di più se si acquista il biglietto dalla Svizzera o dalla Norvegia rispetto ai paesi baltici o ai paesi dell’Est Europa;
  • strategie di marketing: precise strategie di marketing vengono incluse nelle finestre di riepilogo dell’ordine o nel carrello del sito online, spingendo l’acquisto immediato del biglietto (per esempio visualizzando l’esaurimento rapido dei posti disponibili);
  • periodo e orario di prenotazione: prenotare di notte o nei giorni centrali della settimana può aiutare a risparmiare; usando una VPN è possibile prenotare sempre “di notte”  collegandosi ad un paese con un fuso orario notturno;
  • tipo di dispositivo: la prenotazione da uno smartphone, da un tablet o da un PC può portare a prezzi diversi per lo stesso volo o per la stessa destinazione.

Tutte queste deviazioni possono essere mitigate utilizzando un servizio VPN, modificando così l’indirizzo IP di partenza della nostra connessione e usando un browser in modalità anonima (annullando così i cookie di navigazione e la profilazione utente).

 

Le migliori VPN per prenotare voli economici (2024)

Nei paragrafi che seguono è possibile scoprire quali sono le migliori VPN per risparmiare sui voli. La massima priorità in questo caso è data ai servizi che hanno più paesi tra cui scegliere, affiancati da server veloci, un buon numero di indirizzi IP anonimi e sistemi anti tracciamento inclusi.

1. NordVPN

NordVPN

🌍 Server: 6300+ server in 111 paesi

📱 Massimo dispositivi: 10

📍 IP dedicato: ✔

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: IKEv2/IPsec, OpenVPN, NordLynx

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Panama

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 63%

Per trovare voli economici è possibile utilizzare NordVPN, uno tra i migliori servizi disponibili sul mercato per questo scopo (e non solo).

Puntando su questa virtual private network si può scegliere tra oltre 6.200 server veloci in 104 paesi ed utilizzare la crittografia avanzata per proteggere la connessione; tra i principali vantaggi spicca la rigida politica di no-log e il supporto a NordLynx come protocollo veloce per la connessione rapida ai siti.

Dispone di sistema per bloccare i cookie traccianti, affiancato dal blocco dei cookie intersito, al sistema di protezione dai leak sulle richieste DNS e al cambio automatico di indirizzo IP ad ogni nuova connessione al server.

NordVPN è disponibile al prezzo di 3,69€ al mese (piano Base di 2 anni), ma può essere provato gratis i primi 30 giorni d’abbonamento sfruttando la formula Soddisfatti o rimborsati.

Pro
  • Vasta rete di server
  • Rigida politica di no-log
  • Blocco cookie traccianti
Contro
  • Solo 6 dispositivi supportati contemporaneamente
  • Offerte più convenienti per abbonamenti biennali

 

2. Surfshark

Surfshark

⚙️ Numero di server: 3.200+

🌍 Aree geografiche: 100

🗺️ Paesi: 65

💻 Indirizzi IP: ✔

📱 Device massimi supportati: illimitati

🔐 Sicurezza: WireGuard, IKEv2, OpenVPN

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Olanda

🔥 Offerte attive: SCONTO fino all’79% + 2 mesi gratis

Surfshark, utilizzabile su qualsiasi dispositivo senza limiti, presenta una rete VPN estesa (oltre 3.200 server in 65 paesi), un’ottima di no-log e il supporto del protocollo WireGuard, quest’ultimo pensato per garantire connessione veloce in ogni occasione.

Per trovare i voli economici è possibile beneficiare anche dell’estensione VPN (installabile su qualsiasi browser), così da essere subito operativi nell’istante stesso in cui si apre una pagina web per cominciare la ricerca (può essere molto interessante usare un browser solo per questo scopo, usando magari Google Chrome in versione portable).

Surfshark è disponibile al prezzo di 1,99€ al mese (piano dei primi 28 mesi). Questo servizio può essere provato per 30 giorni utilizzando la formula Soddisfatti o rimborsati.

A questo link, la recensione dettagliata di Surfshark.

Pro
  • Dispositivi illimitati
  • Estensione per browser
  • Supporto protocollo WireGuard
Contro
  • Split tunnel poco efficace su Windows
  • Risparmio solo su abbonamenti di lunga durata

 

3. CyberGhost

CyberGhost

🌍 Server: 10.000+ in 100 paesi

📱 Massimo dispositivi: 7

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 45 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: OpenVPN, IKEv2, WireGuard®

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Romania

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 82% + 2 mesi gratis

Per ottenere un prezzo vantaggioso su qualsiasi volo è possibile affidarsi a un servizio VPN famoso e molto conosciuto come CyberGhost.

Scegliere un server per risparmiare sui voli non sarà un problema grazie alla rete di server molto estesa (oltre 6.800 server in 90 paesi). Il servizio dispone anche di un’efficace politica di no-log, del supporto ai protocolli di connessione più efficaci (come WireGuard), un ottimo kill switch, uno split tunnel e l’ottimo sistema per bloccare contenuti indesiderati.

CyberGhost è disponibile al prezzo di 2,19€ al mese (piano di 2 anni più due mesi extra); anche questo servizio offre la formula Soddisfatti o rimborsati, con un periodo di prova maggiore (ben 45 giorni per testare il servizio).

Pro
  • Rete di server estesa
  • Politica di reso vantaggiosa
  • Connessione veloce e sicura
Contro
  • Solo 7 dispositivi supportati contemporaneamente
  • Risparmio solo su abbonamenti di lunga durata

 

4. PrivateVPN

PrivateVPN
4.4

⚙️ Numero di server: 200+

🌍 Aree geografiche: 86

🗺️ Paesi: 63

💻 Indirizzi IP: N/D

📱 Device massimi supportati: fino a 10 dispositivi

🔐 Sicurezza: L2TP/IPsec, OpenVPN, IKEv2/IPSec, PPTP

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔️

🏢 Sede legale: Svezia

🔥 Offerte attive: SCONTO fino all’85%

Un’ altra VPN da usare per prenotare voli è PrivateVPN, meno nota rispetto ai servizi visti finora ma ugualmente efficace nella ricerca dello sconto più basso per il volo tanto desiderato.

Con questa virtual private network l’indirizzo IP reale è sempre viene nascosto, consentendo così di prenotare il volo al prezzo più basso semplicemente selezionando il paese dove mascherarsi e utilizzando l’accesso anonimo del browser.

La connessione è davvero molto sicura grazie alla cifratura AES-256 e alla politica “Zero Data Logging”, che assicura l‘assenza di ogni forma di tracciamento o logging da parte di server associati a PrivateVPN su una rete in rapida crescita (200 server in 63 paesi).

Come sistemi di sicurezza fornisce anche quello contro la perdita di dati DNS, molto efficace per evitare di essere tracciati senza saperlo.

PrivateVPN è disponibile al prezzo di 2,08€ al mese sull’abbonamento triennale. Il servizio può essere provato gratuitamente con la formula Soddisfatti o rimborsati, che consente di chiedere indietro la somma spesa entro 30 giorni.

 

5. ExpressVPN

ExpressVPN

🌍 Server: 5900 server in 105 paesi

📱 Massimo dispositivi: 8

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS, Linux

🔐 Sicurezza: IKEv2, OpenVPN

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Isole Vergini Britanniche

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 49% + 3 mesi GRATIS

ExpressVPN è un servizio noto per la sua velocità, aspetto che può essere utile anche allo scopo di prenotare voli economici.

La rete di server conta oltre 5.900 in 90 paesi e ogni connessione è rapida e sicura grazie alla crittografia avanzata e al supporto del protocollo Lightway; quest’ultimo è pensato per 0ffrire sempre una velocità incredibile in qualsiasi condizione di rete e con qualsiasi server utilizzato.

Non mancano il kill switch e sistemi di mascheramento della connessione per evitare il tracciamento e la profilazione dei siti internet.

ExpressVPN è disponibile al prezzo di 6,28€ al mese (piano di 12 mesi), affiancata dalla formula Soddisfatti o rimborsati, con il rimborso totale della spesa entro i primi 30 giorni dell’abbonamento.

Pro
  • Rete di server estesa
  • Connessione molto veloce
  • Protocollo proprietario Lightway
Contro
  • Non supporta WireGuard
  • Prezzi più alti rispetto alla concorrenza
  • Solo 8 dispositivi supportati contemporaneamente

 

VPN gratis per voli, funzionano?

VPN per prenotare volo

Se si cercano VPN gratis per pagare meno i voli c’è un’alta probabilità di imbattersi in servizi di scarsa qualità o con connessioni lente, senza dimenticare i rischi connessi dal punto di vista della privacy.

Le virtual private network gratuite offrono connessioni lente, pochi server e spesso questi ultimi sono sovraffollati di utenti: può succedere, ad esempio, che nell’accedere a un sito per prenotare un volo, si ottenga un errore di connessione.

Se proprio si vuole risparmiare utilizzando una VPN gratis per i voli è preferibile sfruttare i periodi di prova offerti dai servizi premium (formula Soddisfatti o rimborsati) oppure utilizzare i servizi premium che offrono una versione gratuita dell’app (con alcune limitazioni).

Le migliori app da provare a tal proposito sono ProtonVPN, Windscribe e TunnelBear, accessibili con un semplice account gratuito.

 

Come comprare biglietti aerei con una VPN

La scelta del servizio VPN è molto importante ma ancor di più è necessario seguire una precisa procedura per trovare dei voli economici con il servizio scelto.

Il primo passo prevede di installare l’app del servizio sul dispositivo dove effettuare la prenotazione. Tutti i servizi citati nella guida supportano Windows, Mac e i dispositivi mobile (Android e iPhone/iPad).

Dopo aver installato l’app VPN basterà aprirla e scegliere la nazione in cui nascondere l’identità (alcuni dei paesi più consigliati per i biglietti aerei sono India, Croazia, Bulgaria, Singapore o Polonia). L’app ci confermerà che la connessione cifrata è attiva per proseguire con l’operazione.

Questa è la fase più delicata dell’intera procedura. Per risparmiare sui voli è consigliabile usare un browser mai utilizzato finora sul dispositivo (il già citato Google Chrome Portable su PC, ad esempio); se si utilizza un telefono vale la pena aprire lo store e scaricare un nuovo browser adatto allo scopo (come per esempio Mozilla Firefox o Microsoft Edge).

All’apertura del browser si consiglia di impostarlo subito in modalità anonima ed infine aprire il sito di prenotazione dei voli o il sito della compagnia aerea scelta.

Durante la ricerca del volo bisogna evitare il login con il proprio account personale, per evitare di essere identificati e tracciati dalla compagnia.

Ottenere il prezzo più basso

Con la VPN aperta e il browser anonimo è il momento di cercare il volo economico sul sito preferito, sul sito della compagnia di volo o sul sito di aggregazione dei prezzi per i voli (che vedremo più avanti).

Ottenuto il prezzo che si stava cercando è sufficiente inserire il biglietto con l’offerta attiva nel carrello, confermare il volo e utilizzare un valido metodo di pagamento. Effettuiamo più tentativi da diversi dispositivi, così da scegliere davvero il prezzo più basso disponibile al momento.

Come già detto poco fa non conviene utilizzare l’account personale, a meno che l’app non usi le credenziali per generare il come boarding pass o per concludere l’ordine. Cerchiamo di effettuare il login il più tardi possibile, quando non è più possibile modificare il prezzo proposto.

Su quali siti prenotare un volo con VPN

I migliori siti che è possibile utilizzare per trovare voli economici con VPN sono Google Voli, Skyscanner ed Expedia, oltre ai siti di tutte le compagnie aree più famose (dove però tendenzialmente i prezzi sono più alti).

In questo caso la migliore strategia prevede di preparare 3 o 4 dispositivi diversi, avviare l’app di virtual private network scelta e selezionare una nazione diversa per ogni dispositivo. A quel punto si avvia il browser in modalità anonima e si cerca lo stesso volo su tutti i siti indicati, scegliendo alla fine quello con il prezzo migliore.

 

Consigli generali per risparmiare sui voli aerei

Per risparmiare sui voli aerei è possibile seguire anche i consigli proposti qui in basso, aumentando così le probabilità di avere subito l’offerta migliore senza dover cercare a lungo:

  • cambiare dispositivo: conviene utilizzare la ricerca dei voli da PC, da smartphone e dal tablet contemporaneamente e cercare così l’offerta migliore. A questo si aggiunge anche la presenza di una connessione VPN diversa per ogni dispositivo, così da non lasciare traccia della propria ricerca, cambiando frequentemente indirizzo IP;
  • cercare voli nelle ore notturne: come orario di prenotazione è possibile ottenere dei prezzi più bassi effettuando l’ordine dopo le 23, specie per i voli che partono a breve scadenza o che partono nelle ore notturne;
  • connettersi a server di paesi in via di sviluppo: un volo può essere prenotato anche da un paese in via di sviluppo (per esempio America Latina o Africa), generando un risparmio per il cambio di valuta;
  • cambiare lingua del sito web: se si cambia la lingua del sito si può ancora risparmiare qualcosa, facendo coincidere la lingua con la nazione della VPN.

Usando questi tutti trucchi si può risparmiare quando si prenotano i voli aerei online, soprattutto se in abbinata a un’ottima VPN.

 

Perché usare una VPN in viaggio

Biglietto per volo economico

Dopo aver comprato un biglietto aereo a un prezzo vantaggioso, si può continuare a usare la VPN anche mentre si viaggia. Quando ci si connette al Wi-Fi pubblico, ad esempio, serve a protegge il dispositivo dagli hacker e dai malintenzionati. A questo si aggiunge il vantaggio di ottenere un indirizzo IP italiano anche quando si viaggia all’estero, così da accedere ai contenuti disponibili solo nel nostro paese come quelli in streaming.

Questo strumento è davvero molto utile anche quando si vuole prenotare un hotel o una struttura ricettiva, ottenendo così un risparmio maggiore (oltre al volo si risparmia sull’intero viaggio).

Purtroppo va ricordato che in alcuni paesi fuori dall’Italia l’uso delle VPN è proibito e comporta sanzioni anche pesanti: conviene sapere in anticipo dove non è possibile utilizzare questi servizi.

I paesi dove è vietato usare una VPN sono: Cina, Russia, Bielorussia, Turchia, Iraq, Emirati Arabi Uniti, Oman, India, Iran, Egitto, Turkmenistan, Corea del Nord e Uganda. Se si vuole viaggiare in una di queste nazioni è necessario disinstallare la VPN prima dell’arrivo o utilizzarla a proprio rischio e pericolo (ossia essere controllati e monitorati durante l’utilizzo ed eventualmente ascoltati dalle autorità).

 

Conclusioni

Come risparmiare sui voli? Se l’ultimo biglietto prenotato presentava un conto troppo salato, è arrivato il momento di acquistare i biglietti con una VPN sicura, efficace e veloce.

I passaggi da seguire sono semplici e possono essere effettuati anche da utenti alle prime armi con le app di sicurezza.

Si installa l’app del servizio desiderato, ci si connette e si utilizza un browser nuovo o in modalità incognito, visitando il sito web preferito (o il sito di aggregazione migliore) per comprare il biglietto.

Chi ancora ha dubbi su quale servizio VPN utilizzare può tenere a mente che tutti i servizi offrono un mese di prova gratuita (CyberGhost ben 45 giorni) con rimborso totale della spesa effettuata.

Domande Frequenti su Come risparmiare sui voli aerei con una VPN

Quali sono i paesi che hanno i voli più economici?

Come indicazione generale è possibile scegliere come server un paese del Sud-Est Asiatico (Singapore, Filippine, Thailandia) o un paese europeo fuori dall’area Euro.

In ogni caso vale sempre la pena provare 3 o 4 server da nazioni diverse, così da aver sempre una valida indicazione sui prezzi reali forniti dalle compagnie aeree.

Quali sono i giorni in cui i biglietti aerei costano meno?

Nella scelta di un volo economico a fare la differenza è in particolare la data di partenza del volo: se questa coincide con un martedì, un mercoledì o un giovedì si otterrà un prezzo tendenzialmente più basso rispetto ai giorni del week-end.

Oltre ad usare una VPN conviene quindi verificare attentamente la data di partenza, scegliendo la partenza nei giorni centrali della settimana.

In che modo un sito internet determina la mia posizione?

Un sito per prenotare voli aerei o per fare confronti tra varie compagnie aeree determina la posizione dell’utente leggendo il suo indirizzo IP e ricavando le informazioni presenti nei cookie salvati nel browser utilizzato.

Se si usa il browser abituale o un browser dove si è effettuato l’accesso al sito di prenotazione, difficilmente si otterrà un prezzo scontato. Per andare sul sicuro è altamente consigliato usare una VPN premium e associarsi un browser anonimo (mai usato prima o con finestra anonima attiva).

È legale usare una VPN per prenotare viaggi o voli aerei?

Non si viola nessuna legge ad utilizzare una VPN per prenotare viaggi o voli aerei.

Per evitare problemi, tuttavia, è sconsigliabile attivare la VPN da nazioni in cui il suo utilizzo è vietato (al momento del pagamento, inoltre, potrebbe non essere accettata la carta di credito, la carta PostePay o l’account PayPal).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti