12654 Letture
A cosa può servire generare indirizzi MAC casuali sulla WiFi

A cosa può servire generare indirizzi MAC casuali sulla WiFi

Cos'è la funzione di Windows 10 per generare indirizzi MAC casuali per le reti WiFi. A cosa può servire e come si attiva.

Windows 10 integra una funzione della quale in molti, forse, non sospettano neppure l'esistenza. Ogni scheda di rete, comprese le interfacce wireless, vede associato e codificato in hardware un indirizzo univoco (MAC address o indirizzo MAC): i primi tre ottetti indicano quale produttore ha realizzato la scheda mentre i successivi tre sono specifici per la singola scheda Ethernet o WiFi.
Nell'articolo MAC address, cos'è e a che cosa serve abbiamo spiegato nel dettaglio come funzionano gli indirizzi MAC che, tra l'altro, sono da tempo considerati anche "dato personale": MAC address è dato personale: Garante sanziona un ateneo.

Windows 10 permette di generare MAC address casuali: a cosa può servire

Windows 10 integra una funzionalità che consente di sostituire il MAC address della scheda wireless con uno generato in modo casuale. Il nuovo indirizzo MAC così prodotto potrà essere utilizzato su una rete WiFi specifica (indicandone il corrispondente SSID) oppure su tutte le WiFi.


Microsoft spiega che la modifica random del MAC address è una funzionalità utile per evitare il tracciamento degli spostamenti dell'utente nelle varie aree geografiche. Gestori (anche enti pubblici) che allestiscono reti WiFi con SSID uguale o differente possono rilevare gli spostamenti di un utente (o meglio, dei suoi dispositivi) sulla base dei MAC address che si collegano - nelle varie località - alla rete wireless. Il rilevamento di uno stesso indirizzo MAC in posizioni geografiche diverse è un evidente indizio circa i movimenti compiuti da uno stesso soggetto.


E non è neppure necessario che un utente si colleghi alla rete WiFi: una semplice operazione di ricerca delle reti wireless vicine può consentire a soggetti terzi di rilevare e memorizzare i MAC address altrui (cosa che non sarebbe permessa secondo le disposizioni emanate dal Garante Privacy).

Modificando il MAC address con Windows 10 è possibile da un lato tutelare la propria privacy ma anche, dall'altro, ed è un po’ il rovescio della medaglia, superare eventuali restrizioni di accesso basate esclusivamente sul controllo dell'indirizzo MAC.

Digitando Impostazioni WiFi nella casella di ricerca di Windows 10 quindi cliccando su Gestisci reti note, è possibile selezionare l'SSID della rete WiFi sulla quale ci si desidera presentare con un MAC address diverso. Basterà cliccare sul menu a tendina Indirizzi hardware casuali e scegliere Attivato oppure Modifica ogni giorno (questa seconda opzione permette una variazione più frequente del MAC address in uso).

A cosa può servire generare indirizzi MAC casuali sulla WiFi

Se anziché per la singola rete WiFi si volesse utilizzare un impianto simile per tutte le reti wireless quindi generare casualmente i MAC address, è sufficiente digitare Impostazioni WiFi nella casella di ricerca quindi porre su Attivato l'"interruttore" Indirizzi hardware casuali.


A cosa può servire generare indirizzi MAC casuali sulla WiFi


A cosa può servire generare indirizzi MAC casuali sulla WiFi