7475 Letture

AVG rilascia il suo primo antivirus per sistemi Mac OS X

AVG entra nel mercato dei software antivirus per Mac OS X presentando AntiVirus for Mac Free Edition 2014. La società ceca va così a completare la sua offerta di soluzioni per la sicurezza a 360 gradi sbarcando ufficialmente sulla Mela e proponendo, allo stesso tempo, una serie di strumenti per proteggere i sistemi Windows ed i dispositivi a cuore Android.
Il prodotto per Mac OS X 10.8 ("Mountain Lion") e versioni successive offre tutte le funzionalità di base di un software antivirus: protezione in tempo reale e scansione "on demand".
Ad installazione ultimata AVG AntiVirus for Mac Free Edition 2014 esamina il contenuto del sistema tralasciando archivi compressi ed unità rimovibili (il comportamento dell'applicazione è comunque liberamente personalizzabile).
Un prodotto sicuramente con funzionalità di base che potrebbe però venire incontro alle esigenze di chi, in ambiente Mac, desidera optare per una soluzione "set it and forget" ovvero che una volta installata non richieda ulteriori passaggi di configurazione. AVG AntiVirus for Mac Free Edition 2014, inoltre, è indicato per coloro che lavorano con un computer Mac OS X ma che accedono frequentemente, attraverso la rete locale, a PC Windows e dispositivi Android.


Complessivamente, la proposta di AVG appare piuttosto simile a quella di Sophos (Anti-Virus for Mac Home Edition). Avast, invece, offre Free Antivirus for Mac 7.0, un'applicazione che consente agli utenti di impostare singole aree (o "zone") da esaminare e che provvede a scansionare sia i file scaricati dal web sia i messaggi di posta elettronica.

Il download dell'antivirus per Mac OS X di AVG è effettuabile da questa pagina.

AVG rilascia il suo primo antivirus per sistemi Mac OS X - IlSoftware.it