3130 Letture

Acer Predator XB321HK, monitor 4K G-SYNC da 32 pollici

La tecnologia NVIDIA G-SYNC, come quella della rivale AMD (FreeSync), consente di risolvere i problemi di sincronizzazione tra processore grafico (GPU) e monitor, eliminando gli effetti che fanno apparire le immagini disallineate e mosse. Tutti i fotogrammi vengono visualizzati su display non appena sono pronti (ossia generati dalla GPU) azzerando "saltellamento" e latenza.

NVIDIA sta lanciato sul mercato un numero sempre crescente di schede video G-SYNC: è quindi piuttosto normale che anche i produttori di monitor iniziano a presentare dispositivi compatibili. La domanda degli utenti, infatti, è destinata ad aumentare, soprattutto se la scelta della scheda video dovesse ricadere su prodotti come GTX 980 e GTX 980 Ti.


Acer Predator XB321HK, monitor 4K G-SYNC da 32 pollici

Acer ha appena tolto il velo dal suo nuovo Predator XB321HK, un monitor di alto livello che integra un display da 32 pollici IPS 4K (risoluzione 3840 x 2160 pixel, 138 PPI).

Il Predator XB321HK è caratterizzato da un tempo di risposta di 4 ms e refresh rate pari a 60 Hz su DisplayPort (24 Hz su HDMI). Vanta inoltre una copertura sRBG del 100% ed un hub USB con quattro porte.

Il monitor può essere regolato a proprio piacimento sia in altezza (non oltre i 12 centimetri), sia per ciò che riguarda l'inclinazione (tra -5° e 25°).


Quello di Acer sembra essere il primo monitor 4K G-SYNC da 32 pollici. Asus commercializza un prodotto da 27 pollici G-SYNC (modello PG27AQ) mentre Samsung ha a catalogo un prodotto compatibile FreeSync.

Il monitor Acer Predator XB321HK costa 1.299 dollari negli Stati Uniti ma è lecito attendersi che i prezzi possano presto abbassarsi.

Per acquistare un monitor senza troppi patemi, soprattutto se il costo fosse impegnativo, suggeriamo la lettura del nostro articolo Pixel bruciati o difettosi, come risolvere.

Acer Predator XB321HK, monitor 4K G-SYNC da 32 pollici - IlSoftware.it