9058 Letture
Amazon: la carta di credito non è più obbligatoria con l'addebito in conto

Amazon: la carta di credito non è più obbligatoria con l'addebito in conto

Amazon offre la possibilità di attivare la modalità di addebito SEPA su conto corrente bancario per i prodotti acquistati sulla piattaforma di ecommerce.

Da oggi è possibile effettuare acquisti su Amazon anche senza possedere carte di credito o di debito: il sito di ecommerce permette infatti di impostare le coordinate di un proprio conto corrente bancario ed effettuarvi addebiti utilizzando la modalità di pagamento con mandato di addebito diretto SEPA.

Per impostare la nuova modalità di addebito, basta portarsi a questo indirizzo previo login con il proprio account Amazon.
Cliccando su Aggiungi un conto corrente, nella parte inferiore della pagina, verrà chiesto di inserire il codice BIC (codice SWIFT), l'IBAN e il nome e cognome del titolare del conto corrente.

Amazon: la carta di credito non è più obbligatoria con l'addebito in conto

Amazon precisa comunque che alcuni prodotti non possono essere ordinati a fronte dell'addebito su conto corrente bancario ma solo mediante carta di credito.
L'addebito sul conto corrente viene effettuato solo quando gli articoli ordinati vengono spediti (se un ordine venisse suddiviso in più spedizioni, sull'estratto conto compariranno gli importi delle singole spedizioni). Per gli ordini digitali, l'addebito sul conto viene effettuato nel momento in cui Amazon provvede a inviare il link per il download.


Purtroppo Amazon non ha ancora deciso di abbracciare PayPal come modalità di pagamento. La nota società che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro viene infatti evidentemente ancora considerata come un concorrente ed Amazon preferisce non siglare alcun accordo.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Amazon: la carta di credito non è più obbligatoria con l'addebito in conto