1890 Letture
Amazon venderà i dispositivi Apple più recenti, anche in Italia

Amazon venderà i dispositivi Apple più recenti, anche in Italia

Dal marketplace di Amazon spariranno inoltre gli iPhone nuovi, usati e ricondizionati venduti da negozianti che non hanno alcun rapporto con Apple. Cosa cambia con l'intesa appena siglata tra le due aziende.

Amazon ed Apple hanno siglato un importante nuovo accordo: l'azienda guidata da Jeff Bezos potrà aggiungere al suo catalogo anche i dispositivi della Mela più recenti, vendendoli direttamente ai clienti finali.
L'intesa, che diverrà operativa nel giro di alcune settimane, consente ad Amazon di commercializzare in proprio i nuovi iPad Pro, iPhone XR e XS, l'Apple Watch Series 4 oltre alle cuffie Beats.

Amazon venderà i dispositivi Apple più recenti, anche in Italia

Stando a quanto riferiscono fonti vicine alle due società, Amazon si impegna a controllare più attentamente l'identità dei rivenditori che commercializzano i prodotti Apple attraverso il marketplace. D'ora in avanti, infatti, solamente i rivenditori autorizzati Apple potranno vendere appoggiandosi ad Amazon.


Un accordo che cambia notevolmente il quadro attuale: ad oggi molti dispositivi col logo della Mela non sono disponibili su Amazon oppure sono in vendita attraverso vetrine di terze parti a prezzi e condizioni molto variabili.
Chi commercializza dispositivi Apple (anche usati) e non è un rivenditore ufficiale della società di Cupertino sarà invitato a rimuovere tali prodotti dal marketplace di Amazon entro e non oltre il 4 gennaio 2019.

Amazon si prepara in vista delle imminenti festività natalizie accingendosi a presentare i device Apple a prezzo standard od offrendo sconti concordati.
Non inserirà a catalogo gli speaker smart Apple HomePod, un prodotto concorrente rispetto ai nuovi Echo lanciati qualche giorno fa.

Amazon venderà i dispositivi Apple più recenti, anche in Italia