16189 Letture

Apple, in arrivo iPhone 6 e iTime: ultime indiscrezioni

Il 9 settembre prossimo, com'è risaputo, sarà il giorno del lancio del nuovo iPhone 6. Il nuovo smartphone di casa Apple arriverà in due differenti versioni: l'una dotata di schermo da 4,7 pollici, l'altra di display ancora più ampio da 5,5 pollici.
Sull'iPhone 6 sono già stati spesi fiumi di parole ed appena qualche giorno fa è apparso un video, realizzato da un blog russo, che ne ritrarrebbe in anteprima le sembianze: iPhone 6, un video ne mostra le fattezze in anteprima.

In queste ore c'è di sicuro qualche nuova indiscrezione sull'evento che si svolgerà martedì prossimo, quando in Italia sarà ormai sera.
Novità non è certamente chi si mette in coda per acquistare per primo l'ultimo iPhone. Davanti allo store newyorkese posto sulla quinta strada si stanno già formando i primi capannelli di persone, giunte tra l'altro incredibilmente in anticipo rispetto alla data di presentazione del nuovo "melafonino". La pratica di mettersi in fila per l'acquisto dell'ultimo ritrovato col simbolo della Mela è da tempo oggetto di aspre critiche, soprattutto in periodo di ristrettezze economiche.
Eppure, a New York, già c'è chi - con larghissimo anticipo sulla data di avvio delle vendite dell'iPhone 6 - armandosi di tende e sacchi a pelo ha voluto già "staccare il numerino".

Follie a parte, il nuovo iPhone 6 dovrebbe integrare una nuova modalità d'uso che permetterebbe l'impiego dello smartphone utilizzando una sola mano, per un miglior controllo del dispositivo che oggi è contraddistinto da dimensioni molto più ampie che in passato.


In occasione dell'evento di martedì 9 settembre, Apple dovrebbe presentare anche il suo primo smartwatch. Incertezza sul nome che dovrebbe comunque essere o iWatch oppure iTime. Confermata, almeno sul piano delle indiscrezioni, la presenza di numerosi sensori volti a controllare costantemente lo stato fisico dell'utilizzatore del dispositivo indossabile. Ricaricabile anche in modalità wireless, lo smartwatch di Apple ambisce ad una più precisa raccolta dei parametri vitali dell'utente rispetto ad altri prodotti già disponibili sul mercato.
La funzionalità Handoff, che sarà introdotta dai tecnici Apple nelle prossime versioni di iOS e OS X, dovrebbe facilitare lo spostamento rapido di documenti ed attività fra sistemi desktop e dispositivi mobili.
Sul versante del design, lo smartwatch dovrebbe presentare un display flessibile che utilizza tra l'altro cristalli di zaffiro.


L'iWatch (o iTime) dovrebbe integrare anche il chip NFC (Near Field Communication) che sarà utilizzato anche per rendere più semplici i pagamenti elettronici in mobilità. Apple avrebbe già siglato un'importante partnership con Visa, American Express e MasterCard.

L'inizio della commercializzazione dei primi iPhone 6 è prevista nel giro di "alcune settimane" (chi è già in fila preferirà restare ancora in tenda?) mentre lo smartwatch non dovrebbe arrivare sul mercato prima del prossimo anno.

Martedì prossimo dovrebbe essere portata al debutto anche la prossima generazione degli iPad Air dotati di sensore biometrico Touch ID.

Appuntamento con il live streaming, martedì 9 settembre

Apple ha appena confermato che la diretta dell'evento che si terrà il prossimo 9 settembre sarà trasmessa online, in streaming web.
Chiunque vorrà assistervi dovrà semplicemente puntare il browser su questa pagina che già espone il conto alla rovescia. La presentazione di Apple si svolgerà quando in Italia saranno ormai le 19 (la differenza fra i fusi orari può essere comodamente verificata qui).

Apple, in arrivo iPhone 6 e iTime: ultime indiscrezioni - IlSoftware.it