1882 Letture
Apple: non coprite la videocamera dei MacBook o rischierete di danneggiarne il display

Apple: non coprite la videocamera dei MacBook o rischierete di danneggiarne il display

La società della Mela sconsiglia di usare oggetti utili a coprire la webcam: al di sopra di 0,1 mm di spessore (un foglio di carta) possono danneggiare lo schermo.

In un documento di supporto ufficiale, Apple ha caldamente suggerito ai possessori di MacBook, MacBook Air o MacBook Pro di astenersi dall'applicare una copertura sulla videocamera. Diversamente, si potrebbero causare danni allo schermo. In particolare, i tecnici della Mela spiegano che incidenti potrebbero verificarsi usando "copri-webcam" delle dimensioni superiori a 0,1 mm.

"Chiudere il notebook Mac mentre sulla videocamera è applicata una copertura potrebbe danneggiarne il display, in quanto lo spazio tra il display e la tastiera è progettato per sopportare tolleranze minime", si legge nella nota di Apple. "Coprire la videocamera integrata potrebbe anche interferire con il sensore di luce ambientale e impedire il funzionamento di funzioni quali la luminosità automatica e True Tone".

Apple consiglia ai suoi clienti di fare riferimento all'indicatore luminoso della videocamera per vedere essa risultasse attiva e in uso nonché di fare riferimento alle preferenze di sistema per scegliere quali applicazioni installate sono autorizzate ad abilitarla.
Inoltre, in macOS Mojave o successivi, gli utenti devono prima dare il permesso alle app che vogliono usare la videocamera FaceTime HD ed è impossibile che un programma ne faccia uso senza che il led si accenda.
Un ex ingegnere Apple aveva a suo tempo dichiarato a John Gruber che il funzionamento del LED della webcam installata nei MacBook è collegato con uno specifico segnale hardware e si accende quando la sincronizzazione verticale è attiva. "Quindi, no, non credo che il malware possa essere installato per abilitare la fotocamera senza accendere il LED", si legge in un post di febbraio 2019.

Se durante il lavoro si volesse comunque coprire la videocamera del proprio MacBook, Apple consiglia di seguire alcune linee guida per evitare di danneggiare il display del notebook:


1) Assicurarsi che la copertura della webcam non sia più spessa di un foglio di carta media per stampante (0,1 mm).
2) Evitare di utilizzare una copertura della videocamera che lasci residui di adesivo.
3) Se si installa un oggetto a copertura della FaceTime HD con uno spessore superiore a 0,1 mm si dovrà rimuoverlo prima di chiudere il computer.


L'applicazione gratuita OverSight installabile manualmente dagli utenti, comunque, monitora il microfono e la webcam dei sistemi Mac avvisando l'utente quando vengono attivati.

Apple: non coprite la videocamera dei MacBook o rischierete di danneggiarne il display