4054 Letture
Assistente notifiche: cos'è e come funziona in Windows 10

Assistente notifiche: cos'è e come funziona in Windows 10

In inglese è chiamata Focus assistant: si tratta di una funzionalità che permette di decidere come Windows 10 deve gestire le notifiche prodotte dal sistema operativo e dalle applicazioni installate.

Windows 10 integra un meccanismo che si chiama Assistente notifiche utile per silenziare automaticamente le notifiche prodotte dal sistema operativo e dalle applicazioni installate.
Tutte le notifiche appaiono in Windows 10 nel Centro notifiche e normalmente provocano la comparsa di un messaggio pop-up nell'angolo inferiore destro dello schermo, appena sopra l'area della traybar.

Assistente notifiche (in inglese Focus assist) consente di stabilire le priorità per le varie notifiche definendo quelle irrinunciabili e quelle che invece fanno soltanto rumore contribuendo a far distogliere l'attenzione dalle attività importanti.

La funzionalità Assistente notifiche è configurata in modo predefinito per non mostrare notifiche, ad esempio, quando lo schermo del PC viene duplicato altrove (vedere Collegare due monitor al PC: come fare? e Come proiettare lo schermo di Windows 10 su altri dispositivi), quando viene utilizzata un'applicazione a schermo intero e durante l'utilizzo di qualunque videogioco. In questi tre casi vengono gestite solamente le sveglie oppure, nel caso di attività legate al gaming, solo le notifiche prioritarie.


Digitando Assistente notifiche nella casella di ricerca di Windows 10 viene mostrata la schermata riprodotta in figura.


Assistente notifiche: cos'è e come funziona in Windows 10

Selezionando Disattivato, Windows 10 mostrerà tutti i tipi di notifica; diversamente è possibile selezionare Solo priorità oppure Solo sveglie per non essere mai disturbati, se non per le modifiche prodotte dalle applicazioni nell'elenco Personalizza il tuo elenco delle priorità e dalle sveglie eventualmente impostate sul sistema (app Sveglie e orologio).

La stessa scelta può essere operata cliccando con il tasto destro del mouse sull'icona del Centro notifiche a destra della traybar quindi selezionando Assistente notifiche.

Assistente notifiche: cos'è e come funziona in Windows 10

Nella parte inferiore della finestra Assistente notifiche vista in precedenza, sotto l'indicazione Regole automatiche, ci sono diverse opzioni che permettono di regolare il comportamento della funzionalità a seconda del programma avviato o dell'orario (ad esempio, si può evitare di ricevere qualunque notifica durante una certa fascia oraria).

Spuntando l'apposita casella, si può chiedere a Windows 10 di mostrare un riepilogo nel Centro notifiche nei momenti in cui Assistente notifiche risultava abilitata.
In questo modo il sistema operativo non mostrerà alcuna notifica ma i messaggi non verranno persi e saranno salvati nel Centro notifiche per una eventuale successiva consultazione.

Tags
Categorie

I più scaricati del mese

Assistente notifiche: cos'è e come funziona in Windows 10