3125 Letture

Avast acquisisce AVG per 1,3 miliardi di dollari

Storico accordo fra due software house attive nel settore della sicurezza informatica. Avast e AVG, sino a oggi rivali, si alleano.
Avast acquisisce AVG per la somma di 1,3 miliardi di dollari e si appresta a diventare un vero e proprio gigante: le due aziende, complessivamente, hanno all'attivo ben 400 milioni di clienti in tutto il mondo.

Avast acquisisce AVG per 1,3 miliardi di dollari

Come confermano i portavoce di Avast, l'acquisizione della rivale AVG permetterà di estendere il business dell'azienda, sia rispetto all'offerta consumer che a quella rivolta alla clientela aziendale.

La sicurezza online è sempre meno "device-centrica": anziché essere correlata al singolo dispositivo, l'esigenza è adesso quella di una protezione globale che interessi trasversalmente tutte le tipologie di device usati dagli utenti, in qualunque luogo essi si trovino.
In questo senso, l'acquisizione di AVG permetterà ad Avast di rafforzare la sua presenza sul mercato.


I vertici delle due società, l'una con sede nella Repubblica Ceca, l'altra in Olanda, hanno approvato l'operazione. La palla passa adesso agli azionisti e, se tutto dovesse andare come previsto, l'acquisizione dovrebbe diventare ufficiale a partire da fine settembre od ottobre prossimi.

  1. Avatar
    Mao99
    07/07/2016 15:49:48
    Grazie per articolo. Mi spiace per AVG, in passato ero fan pure io di Avast free, ma con gli anni si è appesantito perdendo di qualità, l'ho capito dopo averlo sostituito (su suggerimento) con 360 Total Security con attivo engine BitDefender.
Avast acquisisce AVG per 1,3 miliardi di dollari - IlSoftware.it