4346 Letture

Business Objects: migliorie per reportistica e BI

Business Objects, software house conosciuta principalmente per uno dei software leader in fatto di reportistica - Crystal Reports - sta integrando un modulo per la ricerca di informazioni all'interno della sua suite di punta. Il prodotto dell'azienda, infatti, va a braccetto con il concetto di "business intelligence": il software, una volta compreso il suo funzionamento, è in grado di trasformare i dati in informazioni di supporto al business. Le nuove funzionalità di ricerca saranno introdotte in "Business Objects XI Release 2" il cui rilascio è atteso entro la metà del prossimo anno.
Nel corso dell'annuale conferenza indetta di Business Objects, si è parlato dello sviluppo di una piattaforma BI che assicuri la disponibilità delle informazioni a tutto il personale che lavora all'intero di una stessa realtà aziendale e che si basi su di un'architettura flessibile.
A questo obiettivo guardano le nuove funzionalità di ricerca grazie alle quali gli utenti potranno cercare informazioni - mediante l'introduzione delle parole chiave d'interesse - all'interno di report (ad esempio quelli gestiti direttamente con Crystal Reports) o memorizzati in altre sorgenti di dati trattate con i prodotti Business Objects.
Gli utenti - secondo quanto dichirato dal CEO dell'azienda John Schwartz - saranno anche in grado di effettuare interrogazioni sui database in modo da avere la possibilità di creare autonomamente ed istantaneamente dei nuovi report. Questo approccio permetterà di ottenere risposte immediate alle varie problematiche aziendali ed aggiornamenti rapidi legati alla realtà della propria impresa.
Per altre informazioni sui prodotti Business Objects, vi suggeriamo di far riferimento al materiale già pubblicato sul nostro sito.

Business Objects: migliorie per reportistica e BI - IlSoftware.it